Flash news:   Lotta all’evasione tributaria, il Comune avvia un censimento sulle utenze non domestiche per la Tari Sgominata dai Carabinieri pericolosa banda dedita ai furti di auto: oltre 30 quelle rubate La Sidigas Scandone saluta la città Stasera al via la XII edizione del “Memorial Simone Casillo” Si ferma ai quarti di finale play off la stagione della Sidigas Avellino Costerà oltre 26mila euro la nuova installazione dell’autovelox sulla Variante 7bis Vittoria con il cuore a Terni: l’Avellino è salvo “Ambiente Territorio Salute”, tavola rotonda nel ricordo di Biagio Venezia domani al liceo atripaldese Nasce “Diver-T9”, la manifestazione per ricordare Tosco Alberto Matarazzo. Domani la I edizione Alla Sidigas Scandone Avellino non riesce il colpo esterno in Gara3

Abuso edilizio, assolti proprietari e tecnici ad Atripalda

Pubblicato in data: 1/3/2017 alle ore:15:02 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Si è conclusa con una sentenza di non luogo a procedere emessa dal giudice dell’udienza preliminare Giovan Francesco Fiore, la vicenda giudiziaria che ha visto indagati due coniugi con il conseguente sequestro della loro villetta nel 2015. L’immobile venne sequestrato dopo che era stata presentata la documentazione all’Ufficio tenico del Comune di Atripalda per la delmolizione di un vecchio edificio e la conseguente ricostruzione. Le accuse a carico dei cinque, i due coniugi, il rpgoettista, l’architetto ed il titolare dell’impresa erano di falso in atto pubblico, abuso edilizio e omesso deposito della comunicazione al Genio Civile.
Un impianto accusatorio risultato insussistente visto che il Gup ha deciso per il non luogo a procedere. 

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it