" class="thickbox">
  
Flash news:   Il colonnello Massimo Cagnazzo nuovo Comandante provinciale dei Carabinieri Riparte l’autunno politico di Primavera Irpinia Atripalda “Luigi Sessa e l’avventura americana”, nota di Lello La Sala Clementino con la sua energia travolge Atripalda: bagno di folla per il suo rap in piazza Umberto. FOTO Prima giornata ecologica “Atripalda si Differenzia” sabato 30 settembre “Il Fuoco e la Cenere”, Giullarte nel racconto di Gabriele De Masi “Fai scendere i tuoi figli che li devo uccidere”: assolto pluripregiudicato atripaldese Dal 22 al 24 settembre ritorna Giullarte: magia e illusione per la XVIII edizione del Festival Internazionale di Teatro di Strada e Antichi Mestieri Novellino: «vedo il bicchiere pieno» L’Avellino strappa il pari in extremis contro il Venezia con D’Angelo. FOTO

Ardemagni: “Abbiamo avuto una reazione importante”

Pubblicato in data: 21/3/2017 alle ore:10:36 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

Il gol mi sembrava regolare. Ogni sabato stiamo qui a recriminare. Fa male, dobbiamo essere più forti degli episodi”.
Il cannoniere dei lupi, Matteo Ardemagni, arriva a quota 10: “Siamo partiti con il freno a mano nel primo tempo. Poi abbiamo avuto una reazione importante. Siamo arrivati tante volte in area, forse non abbiamo concluso tanto. Ma siamo vivi”. Pareggio stretto? “Il Novara mira ai play-off. E’ una squadra importante. Per come si era messa è un buon punto”.  Sulla reazione di Verde dopo il cambio: “E’ giovane. Può starci. Non voleva uscire. Mi incazzo io a quasi 30 anni…”. Sui subentrati: “Hanno fatto tutti molto bene. Da Belloni a Omeonga, fino ad arrivare a Bidaoui che non giocava da Cesena”.

Print Friendly

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it