Flash news:   Non approvano il Rendiconto 2017, il prefetto di Avellino diffida 62 consigli comunali tra cui Atripalda Prosciolto l’ex comandante dei vigili di Atripalda Salsano La Soprintendenza non ha i fondi e a salvare Abellinum dal degrado ci pensano i volontari della Pro Loco. FOTO Autovelox sulla Variante, Sinistra Italiana Atripalda critica le due Amministrazioni Spagnuolo: “finora spesi 100mila euro con entrate pari a zero” La città si stringe attorno a Santa Rita e aspetta “il miracolo”. FOTO Il Circolo di Atripalda ritorna alla Novecolli Serie C, l’Atripalda Volleyball batte Massa in scioltezza e si prepara all’ultima trasferta della stagione Lotta all’evasione tributaria, il Comune avvia un censimento sulle utenze non domestiche per la Tari Sgominata dai Carabinieri pericolosa banda dedita ai furti di auto: oltre 30 quelle rubate La Sidigas Scandone saluta la città

«Hai rubato nel megastore» e lui scappa: inseguimento in via Appia

Pubblicato in data: 25/3/2017 alle ore:17:45 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Aveva sottratto materiale informatico, secondo i proprietari del centro commerciale Appia. Lo avevano notato aggirarsi tra scaffali e merce dell’Unieuro. Adocchiare e sottrarre prodotti. Si era avviato verso l’uscita. E’ stato fermato da due dipendenti e il proprietario. Ha negato tutto e si è subito allontanato. Il presunto ladro si è dato così precipitosamente alla fuga. Sono stati allertati i Carabinieri di Atripalda, che sono arrivati subito sul posto. Ne è nato un inseguimento, lungo la strada Appia. Sulle tracce del ladro i Carabinieri, il proprietario del centro e due coraggiosi dipendenti. Ma a bloccarlo è stato un 16enne, cintura nera di karate, che lo ha placcato sull’ asfalto.

I militari così riuescono in poco tempo a raggiungerlo, identificandolo e denunciandolo. Nei guai un 28enne di origini napoletane. Recuperata la refurtiva.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it