Flash news:   La costituenda associazione “Commercianti Città di Atripalda” tuona: «non siamo graditi a qualcuno in corsa per le Amministrative». La nascita slitta così a dopo le elezioni Amministrative 2017, la frattura nel Pd cittadino non si sana sul tavolo provinciale. Confronto con il direttorio, assente la deputata cittadina Paris 25 Aprile, Festa della Liberazione Amministrative 2017, “Noi Atripalda Paolo Spagnuolo” lancia un questionario per raccogliere suggerimenti e priorità da inserire nel programma elettorale Mille tagliandi per il Derby di Benevento. Mercoledì parte la prevendita Net&Atripalda, i play off partono male: sconfitta 3 a 0 a Sparanise Calcio, Abellinum senza freni Sacripanti: “Vittoria molto importante, bravi a crederci fino alla fine” La Sidigas espugna il PalaFantozzi e consolida il terzo posto Taglio del nastro alla Prima Festa del Cioccolato ad Atripalda in piazza Umberto. Il sindaco: «la nostra città ha grande vocazione commerciale». FOTO

Amministrative 2017: “Idee per Atripalda”, parola ai cittadini. Foto

Pubblicato in data: 27/3/2017 alle ore:08:14 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

Sabato 25 marzo, presso il lounge bar Primos, alle ore 17.30, si è svolto il primo appuntamento pubblico di Idee per Atripalda, organizzato dal circolo atripaldese di Primavera Irpinia. L’incontro, presieduto dal presidente Sabino Morano e dal responsabile locale Massimo Bimonte, con una sorprendente cornice di pubblico, ha avuto lo scopo, di presentare ad iscritti, simpatizzanti e cittadini intervenuti tutte le idee pervenute sulla pagina facebook oppure comunicate direttamente ai responsabili. Le idee per Atripalda sono state raggruppate in tre grandi aree tematiche: recupero strutture in disuso, rifiuti solidi urbani, impianti sportivi e tempo libero. Molti cittadini hanno posto l’attenzione sul riutilizzo delle strutture in disuso quali: centro servizi, ex asl, palazzo Caracciolo e altri edifici anche se non tutti di proprietà comunale.

I dati in calo della raccolta differenziata hanno portato all’attenzione la questione dei rifiuti solidi urbani. I commenti raccolti hanno posto l’attenzione sulla mancata custodia dei carrellati, infatti, stando per le strade i contenitori sono alla portata di tutti e ciò favorisce conferimenti indisciplinati. Inoltre, gli stessi possono diventare un pericolo per la pubblica incolumità soprattuto a causa del vento. Infine, lo spostamento dei carrellati dalla zona di conferimento a quella di custodia e viceversa potrebbe diventare anche un’opportunità di lavoro. Alcuni spunti si sono focalizzati sulla riqualificazione dei campetti cittadini ( via Appia, c/da Ischia e via Tiratore) della pista ciclabile, del parco delle acacie, della pineta Sessa, per finire con la costruzione di un palazzetto dello sport e con l’installazione dell’erba sintetica al campo sportivo Valleverde. Particolare interesse per il dibattito che ne è scaturito è stato l’intervento di Michela Petrillo, responsabile area sociale del circolo di Atripalda, che ha focalizzato l’attenzione sul cosiddetto terzo settore cittadino e sul piano di zona. A chiusura del dibattito, i responsabili hanno dato appuntamento ad un prossimo incontro, da definire, in cui saranno formulate delle proposte fattive sulla base delle idee raccolte.

Comunicato Stampa

Print Friendly

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 2,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it