Flash news:   Bollettini postali falsi per la Sagra del Baccalà, assolto il presidente del Comitato Civico Centro Storico Maria Santissima di Montevergine Lutto Picardi, cordoglio per la perdita della mamma dell’amico Ottavio Nessun sversamento abusivo nell’affluente del fiume Sabato: solo una condotta fognaria ostruita in un punto Vucinic: “errori da correggere” Al via la prevendita dei tagliandi per la gara con l’ASD Lanusei Calcio Battuta d’arresto per la Sidigas sul parquet del PalaRadi Atripalda Volleyball, buona la prima: battuto in trasferta il Cimitile Amatori della Bici: altro piazzamento nel Lazio Graziani: “ripartiamo con umiltà” Prima sconfitta in campionato per la Calcio Avellino

Autocarro si capovolge e perde il carico: Variante bloccata per ore. FOTO

Pubblicato in data: 31/3/2017 alle ore:06:27 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Pauroso incidente con grandi disagi e ripercussioni sul traffico veicolare si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri lungo la Variante Settebis, all’altezza dello svincolo con l’Ofantina, in direzione Avellino.
Un autocarro, che trasportava materiali per inerti, probabilmente a causa del peso, nell’effettuare il curvone che dall’Ofantina immette sulla Variante, si è improvvisamente capovolto al centro dell’arteria, riversando sul manto stradale gran parte del contenuto trasportato.
La fortuna ha voluto che in quel momento non transitassero nella doppia corsia di marcia, che dal casello di Avellino Est conduce verso il capoluogo, auto o camion visto che a quell’ora la strada è molto trafficata.
L’autista, colpito da un forte spavento ma con ferite lievi e da codice bianco, ha tentato in ogni modo di scongiurare la perdita del controllo del grosso automezzo ma nulla ha potuto tanto che l’autocarro si è cappottato al centro della carreggiata.
L’autista, rimasto leggermente contuso, avrebbe perso il controllo del tir proprio nel curvone che immette sulla Variante. Il mezzo pesante, si è ribaltato, adagiandosi sul fianco destro al centro della carreggiata. Per fortuna nell’incidente non sono rimasti coinvolti degli altri mezzi.
Il carico che trasportava, alcuni quintali di breccia, si è riversato in strada causando il blocco della circolazione stradale nelle due corsie di marcia.
Sul posto sono giunti immediatamente Carabinieri, Polstrada, Vigili del Fuoco, polizia municipale e gli operatori dell’Anas.
Ci sono volute diverse ore e l’impiego di una grossa gru dei vigili del fuoco, che sono intervenuti con diverse squadre, per rimuovere il tir dalla strada e consentire la riapertura solo in serata, dopo che con un escavatore era stata recuperata anche la ghiaia sparsasi sul manto stradale e caricata su un secondo autocarro.

La circolazione, regolata dai Carabinieri e dalla Polstrada, è proceduta a rilento per diverse ore. Una lunga fila che partiva dal casello autostradale di Avellino Est si è subito formata. Visto che l’arteria è stata chiusa al traffico per consentire alla gru dei vigili di raddrizzare l’autoarticolato, il traffico veicolare è stato deviato, con uscita obbligatoria verso il nucleo industriale di Avellino, che ha risentito del maggiore flusso di traffico. Anche qui a Pianodardine una lunghissima coda di in direzione Avellino.  

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it