Flash news:   Giullarte 2018, ieri al Comune la conferenza stampa di presentazione della kermesse. Il consigliere regionale Petracca: “sul turismo c’è ancora tanto da fare”. FOTO Atripalda Volleyball buona la prima, pari al test con il Marcianise Emerge amianto nel fiume Sabato, stop ai lavori di riqualificazione ambientale e apre il cantiere per la bonifica e rimozione dell’eternit Festival internazionale di artisti di strada “Giullarte”: in Irpinia rivive la magia di Notre Dame de Paris Primo giorno di scuola ieri per gli alunni dell’Istituto Comprensivo “De Amicis-Masi” Amatori della Bici tra agonismo e nuovi progetti Avellino, parte la prevendita per la gara di Coppa contro il Nola Giullarte 2018, questa sera in Comune riunione con i commercianti per iniziative promozionali Chiusura Primaria Mazzetti, Sinistra Italiana Atripalda attacca: “decisione presa in ritardo. Solo una furbata per evitare la fuga degli iscritti?” Sidigas, la prima di campionato al Palacarrara di Pistoia

Net&Atripalda, si chiude con una sconfitta la regular season: ora i play off

Pubblicato in data: 4/4/2017 alle ore:08:45 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

Il Net&Atripalda Volley chiude la regular season con una sconfitta contro il San Marco a Cancello. La battuta d’arresto però non muta la posizione in classica degli irpini – sanniti che chiudono al settimo posto nel girone e al quattordicesimo nella classifica avulsa. Ora ci saranno tre settimane di pausa e poi ci sarà il via ai play off in cui la squadra Romana se la vedrà con Granvolley Sparanise, Nola e Wolley World. Il via sarà dato nel week – end del 22 aprile. Per quanto riguarda la gara di Cancello mister Romano ha fatto un po’ di turnover facendo giocare chi ha giocato meno in questa prima fase della stagione e anche per provare nuove soluzioni in vista dei play off. In campo dall’inizio si è visto il secondo palleggiatore Cipollone e Ciardiello schierato nel ruolo di opposto. Mentre al centro hanno agito De Falco e Quadraro. Di banda De Palma e Esposito, insieme al libero Marchese,  hanno completato il sestetto. Mazza non è sceso in campo viste le sue precarie condizioni fisica. Nel primo set è partita bene la squadra del Net&Atripalda Volley è partita bene vincendo agevolmente il set riuscendo a gestire il vantaggio accumulato e chiudendo con il punteggio di 25 a 20. Nel secondo set mister Romano mette nella mischia Spera e inserisce Ciardiello di banda al posto di De Palma acciaccato. La gara è equilibrata e si lotta punto a punto ma i padroni di casa sul finire del set riescono a portarsi avanti e gestire vincendo con il punteggio di 25 a 20. Nel terzo set gli irpino-sanniti escono dal campo e concedono vita facile al Cancello che ne approfitta e chiude con il punteggio di 25 a 15. Il quarto set vede la rinascita degli irpino-sanniti che però ogni qualvolta conquistano un break lo sciupano e a nulla serve neanche l’ingresso in campo di Matarazzo. I padroni di casa vincono 25 a 23. Ora si aspettano i play off in cui la squadra di Romano cercherà di essere protagonista in un girone molto ostico m,a non impossibile da superare.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it