Flash news:   Condannato a due anni e otto mesi di reclusione il piromane atripaldese arrestato in flagranza di reato Nasce il settore giovanile targato Atripalda Volleyball. Il direttore Tecnico è Gianfranco De Palma Grave incidente sulla Variante, motociclista di San Potito perde un piede Il sound di due rappers atripaldesi per il singolo dell’estate Diffida prefettizia, l’ex assessore al Bilancio Landi replica al sindaco: «Cosa ha fatto in quasi due mesi dall’insediamento? Vogliono solo mostrare ai cittadini una fotografia “taroccata” della situazione reale» Trentenne atripaldese sorpreso ad appiccare un incendio a sterpaglie lungo il Raccordo, arrestato dai Carabinieri Sidigas Scandone Avellino un altro colpo, preso Dezmine Wells Il Prefetto di Avellino diffida il Comune per la mancata approvazione del Consuntivo 2016, il sindaco Spagnuolo: “Stiamo facendo quello che non è stato fatto prima. Rispetteremo i termini” Tolleranza zero contro lo sversamento dei rifiuti, l’ex sindaco Paolo Spagnuolo replica all’assessore Moschella così: “solo chiacchiere mentre si continua a campare di rendita” Atripalda Volleyball, Del Gaizo torna nella città del Sabato: “Vogliamo fare un campionato di vertice”

La Sidigas batte Cantù e consolida il terzo posto. FOTO

Pubblicato in data: 10/4/2017 alle ore:09:26 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Ritorno alla vittoria per la Sidigas Scandone Avellino che batte Cantù con il punteggio di 92-86. Con questo successo gli irpini consolidano il terzo posto, alla luce della sconfitta di Trento contro Sassari, e si riportano a due lunghezze dalla Reyer Venezia. La squadra di Sacripanti gioca un primo quarto spettacolare per poi subire il rientro degli ospiti, ma un Ragland in versione ‘on fire’ (9/11 da tre) ha spento tutti i tentativi di rimonta della squadra di Recalcati. Buone le prove di Logan, 22 punti per lui, e Leunen autore di 10 punti e 8 assist.

Parte forte la Sidigas, Ragland apre la contesa con la tripla. Leunen segna da sotto, poi è ancora il play irpino a segnare da tre e subito dopo in penetrazione (10-3). Avellino difende forte, riuscendo a limitare l’attacco ospite. Dall’altro lato del campo Thomas fa 1/2 dalla lunetta, mentre Logan piazza la tripla che costringe Recalcati al time out (14-3). Cantù segna solo dalla lunetta, Darden e Cournooh fanno bottino pieno, mentre Cusin sfrutta al meglio l’assist di Ragland prima di lasciare il posto a Zerini (16-7). Recalcati ordina la difesa a zona ma Logan subito la punisce con la tripla, in contropiede i biancoverdi vanno a segno con Zerini mentre Logan prima di lasciare spazio a Ragland segna ancora dalla lunga distanza (23-10). Il play irpino segna due volte dai 6,75 dando il massimo vantaggio ai biancoverdi. Al 10’ (29-13).

Cantù vuole rientrare subito in partita e confezione un mini parziale di 7-0 costruito grazie ai canestri di Darden, Pilepic e Dowdell e Sacripanti chiama subito time out (29-20). Avellino ritorna a macinare gioco e punti grazie alla schiacciata di Cusin ed un canestro di Thomas dalla media distanza. Cantù, però, grazie alle triple di Dowdell e Parrillo prova a rientrare (33-28). Zerini realizza in tap in dopo un rimbalzo offensivo, Darden fa 2/2, mentre Logan riporta la Sidigas a +8 con la tripla (38-30). Le triple di Parrillo Darden riportano a -2 due Cantù. Leunen risponde subito dalla lunga distanza, Cournooh segna in penetrazione e la Sidigas chiude avanti il secondo quarto (41-38).

Johnson va due volte in lunetta e non sbaglia, Zerini da sotto realizza dopo un rimbalzo e Thomas segna da tre (46-44). Dowdell dà il primo vantaggio di serata a Cantù segnando 5 punti consecutivi, Logan pareggia segnando da tre mentre il solito Ragland riporta avanti Avellino con un 2/2 dalla lunetta (51-49). Gli ospiti ritornano a zona, ma vengono punti dalle triple del play biancoverde e da Thomas che segna dalla media distanza con Recalcati che si rifugia nel time out (57-51). Cantù segna solo a cronometro fermo con Johnson, il numero uno biancoverde però segna ancora dalla lunga distanza (60-54). Il play irpino punisce la zona canturina dagli 8 metri, mentre Thomas fa 2/2 dalla lunga distanza. Darden segna in penetrazione e i biancoverdi chiudono avanti di 7 (65-58).

L’ultimo quarto si apre subito con un parziale di 5-0 da parte di Cantù con i canestri di Dowdell e Acker. Leunen segna da sotto mentre Thomas in penetrazione mantiene a debita distanza la squadra ospite (69-63). Johnson con due schiacciate riporta a -2 la squadra di Recalcati, ma Logan prima segna in penetrazione e poi con la tripla (74-69). Ritornano Ragland e Cusin e subito collezionano l’alley oop del +5. Quaglia realizza da tre, ma il play biancoverde segna dalla lunga distanza e Recalcati chiama time out (79-74). Johnson ed Acker riportano a -1 gli ospiti ma è ancora una tripla, questa volta, di Leunen a spezzare l’equilibrio. Ragland in versione ‘on fire’ regala il +7 alla Sidigas (85-78). Con Cantù in bonus la Sidigas va in lunetta con Green e Logan che non sbaglia (89-80). Gli ultimi secondi servono solo ai giocatori in campo per aggiustare le statistiche con Avellino che vince 92-86.

Print Friendly

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it