Flash news:   Il sound di due rappers atripaldesi per il singolo dell’estate Diffida prefettizia, l’ex assessore al Bilancio Landi replica al sindaco: «Cosa ha fatto in quasi due mesi dall’insediamento? Vogliono solo mostrare ai cittadini una fotografia “taroccata” della situazione reale» Trentenne atripaldese sorpreso ad appiccare un incendio, arrestato dai Carabinieri Sidigas Scandone Avellino un altro colpo, preso Dezmine Wells Il Prefetto di Avellino diffida il Comune per la mancata approvazione del Consuntivo 2016, il sindaco Spagnuolo: “Stiamo facendo quello che non è stato fatto prima. Rispetteremo i termini” Tolleranza zero contro lo sversamento dei rifiuti, l’ex sindaco Paolo Spagnuolo replica all’assessore Moschella così: “solo chiacchiere mentre si continua a campare di rendita” Atripalda Volleyball, Del Gaizo torna nella città del Sabato: “Vogliamo fare un campionato di vertice” Ad Atripalda torna l’appuntamento con ‘Giullarte’, la soddisfazione della consigliera Gambale Culla Lombardi-Parziale, auguri alla piccola Ginevra Quattro fototrappole nei luoghi più sensibili cittadini collegate al Comando dei Vigili contro l’abbandono dei rifiuti

Net&Atripalda Volley, la corsa continua: sfatato il tabù Volley World

Pubblicato in data: 9/5/2017 alle ore:09:42 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

Seconda vittoria consecutiva per il Net&Atripalda Volley che nella seconda trasferta dei play off batte con un netto 3 a 0 il Volley World a Napoli lanciando la rincorsa allo Sparanise primo nel girone con tre punti di vantaggio dei sabatini. La squadra di Romana è stata brava e concentrata durante la gara dimostrando maturità e di saper soffrire nei momenti difficili per poi spuntarla alla fine contro una squadra che nella regular season aveva conquistato due vittorie in due gare contro Matarazzo e compagni. Una gara quella di Napoli che ha visto negli irpino sanniti una grande prova dell’opposto Francesco Spera, che dimostra continuità, e del centrale Pierpaolo Quadraro molto efficace soprattutto a muro. Ma è stata una prova maiuscola di tutta la squadra che è riuscita ad aiutarsi e ad essere unita. Nel primo set la squadra di Romano è partita subito bene riuscendo a far capire subito agli avversari che sarebbe stata una gara diversa di quelle disputate in campionato. Dopo un primo break la squadra di casa è stata brava a recuperare ma gli ospiti hanno sempre condotto le danze dimostrandosi concentrati e riuscendo a chiudere il set sul 25 a 21. Nel secondo parziale gli irpino sanniti sono stati sempre a rincorrere. Dopo un primo parziale di 8 a 4 per il Volley World, Matarazzo e compagni hanno pian piano risalito la china portandosi fino al pareggio sul 15 pari. Ma la squadra di casa riusciva sempre a portarsi avanti con un mini break sempre però recuperato dai ragazzi di Romano. E sul 22 a 20 per il Volley World gli irpino – sanniti compiono un break di 4 punti consecutivi che consentono al Net&Atripalda di portarsi sul 24 a 22, di cui l’ultimo punto viene contestato dal palleggiatore avversario che per le reiterate proteste dopo il cartellino giallo si prende anche il rosso e la squadra di Romano vince 25 a 22. Nel terzo set il Volley World mischia le carte ma la squadra irpino – sannita parte alla grande con Matarazzo che serve al bacio i compagni e ha in Spera un terminale offensivo che non sbaglia più. Il Net&Atripalda Volley chiude i conti con il punteggio di 25 a 22 con  l’opposto di Grottaminarda che sigla l’ultimo punto. Ora sabato prossimo nella palestra Adamo ci sarà lo scontro contro lo Sparanise e con una vittoria la squadra di Romano aggancerebbe in testa alla classifica i casertani rendendo bella ed avvincente la lotta fino all’ultima giornata.

Print Friendly

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it