domenica 21 gennaio 2018
Flash news:   Il presidente dell’Us Avellino conferma la cessione della clinica Santa Rita di Atripalda Primavera Irpinia in campo domenica ad Atripalda per una migliore sanità provinciale Varato il direttivo cittadino di Forza Italia: ecco l’organigramma e i ruoli assegnati Centro commerciale di via Roma, nessun abuso: tutti prosciolti dal Gup di Avellino Sinistra Italiana Atripalda critica l’azione dell’amministrazione: «la rivoluzione deve essere la risoluzione nell’anno di problemi urgenti. Centro città in condizione di grande degrado». Replica anche sul futuro dell’ex cinema Ideal Fondi per la “Mazzetti”: è polemica in città. Il sindaco: “impegno globale dell’amministrazione sull’edilizia scolastica”. L’ex sindaco: “premiata la nostra programmazione” Adeguamento sismico, 2 milioni e 800mila euro per la ricostruzione della Mazzetti di via Manfredi. Parla l’ex delegato ai Lavori pubblici Lello Barbarisi: “Notizia della quale devono gioire tutti, a partire dalle famiglie. Senza progettualità oggi non si va da nessuna parte. Fiducia nella prosecuzione del lavoro iniziato e visione della città della cultura condivisa con il sindaco” Atripalda Volleyball, coppa campania amara: vince Rione Terra Nuovo libro sullo Stracittadino di Gioso Tirone: “X Edizione – Anno 1984” Confronto sul Reddito di Inclusione mercoledì pomeriggio nella sala consiliare

Amministrative 2017, l’attacco di Francesco Nazzaro: “L’unico vero Cambiamento, la vera novità siamo noi del M5S”

Pubblicato in data: 16/5/2017 alle ore:11:05 • Categoria: Politica, MoVimento 5 Stelle GrilloStampa Articolo
Ricorderò a lungo questa campagna elettorale,la ricorderò perchè fa ridere,tanto ridere.
Procederò per ordine, chiedendomi che fine abbia fatto la lista del PD?!
Che fine ha fatto il vincitore indiscusso delle primarie (Tuccia)?!
Ve lo dico io…una brutta fine,anche loro alla corte di Nusco nel Listone.
Continuerò sperando di non far confusione tra i due Spagnuolo, l’attuale sindaco è quello che la volta scorsa vinse le elezioni comunali,l’altro pure…l’attuale sindaco è quello che ora si candida con un corposo pezzo del PD in lista, l’altro pure.
Vabbè per intenderci uno tiene un Moschella in lista…ah l’altro pure…scusate,ma non volendo faccio difficoltà a distinguerli…ah ecco,ci sono…l’attuale Sindaco è stato eletto come politico dell’UDC e per ora è PD, l’altro è ancora UDC ma è alleato col PD…in poche parole stanno affidando il futuro di Atripalda alla visione di un ultra novantenne e poi ci chiediamo come mai non riusciamo ad essere competitivi nell’intercettare i fondi europei.
Per finire c’è la lista Piazza Grande, sulla quale c’è poco da dire,ci sono tante belle persone,guidate da Lello La Sala (40 anni di politica in curriculum), si dicono il cambiamento, ma sanno cos’è il cambiamento?!?!
Il primo passo di questa campagna elettorale che hanno mosso è stato il tentativo di trovare un accordo col Listone…essersene allontanati o essere stati allontanati non cancella il tentativo fatto.
Fare opposizione è stato loro dovere,e avrebbero potuto fare di più,ma non avendo riferimenti e risonanza a livello regionale,nazionale ed europeo come possono essere incisivi per Atripalda?!?!
La risposta a voi.
L’unico vero Cambiamento, la vera novità è una e siamo NOI del M5S…diceva Gian Roberto Casaleggio: i Partiti, prima di estinguersi, proveranno ad imitarci.
  
Ps. prossimamente organizzeremo corsi di formazione sul cambiamento. Si avvisano i partecipanti che il cambiamento prevede gente nuova,noi ricicliamo i rifiuti organici,ma non quelli umani…ahahah(scusate ma una battuta ogni tanto ci vuole)
 
Francesco Nazzaro
candidato sindaco del M5S
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (6 votes, average: 1,67 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 Risposte »

  1. Con Franco Nazzaro non è proprio il caso di polemizzare. Si, è vero, un po’ è saccente, fa il saputello, si sente investito del ruolo, dopo il viaggio a Bruxelles andata e ritorno, e… ride, ride tanto…di questa campagna elettorale, nella quale veramente non c’è niente da ridere.
    Mentre parla e straparla di tutto quello che capita, di quello che non sa o che non vuole capire, ripetendo il compitino mandato a memoria. No, non è il caso di polemizzare con chi invoca, per il buongoverno le stantìe filiere del potere. E spera in una vittoria…per grazia pentastellata ricevuta. Nunzia Battista guida una lista credibile e di qualità. “Piazza Grande” è l’unica voce seria e coerente in questa competizione elettorale. Il grillino parlante se ne faccia una ragione.

  2. Professore La Sala sono 40 anni che invece tu ci propini poesie e filosofie
    Con le tue liste in questi anni non hai concluso mai niente
    Se non libri della storia di Atripalda e chiacchiere di piazza
    Non è da te filosofo dalla penna facile criticare un giovane
    Che ha avuto il coraggio di presentarsi con una lista di partito
    Mentre il resto dei contendenti si trincera dietro alle famose liste
    Civiche compresa la tua di questa piazza grande una piazza
    Grande e ricca di inciuci che da 40 anni avete riempito le tasche….
    E non solo le tasche di tutti gli atripaldesi….sarebbe il caso che ti
    Ritiri dopo 40 anni di farse

  3. Con un certo signor Carlo non è proprio il caso di polemizzare. Si, è vero, un po’ è saccente e fa il saputello, eccetera eccetera, mentre straparla di cose che non conosce, ripetendo il compitino mandato a memoria. No, non è il caso di polemizzare con chi – così vistosamente disinformato- incespica, cincischia e annaspa…per grazia pentastellata ricevuta. Nunzia Battista guida una lista credibile e di qualità. Piazza Grande è l’unica voce seria e coerente in questa competizione elettorale. Se ne faccia una ragione.

  4. Professo’ chiacchiere e tabbachere e legna nisciuno le impegna ti premetto che io non sono un pentastellare ma uno che per anni ha creduto alle tue chiacchiere e che oggi e’ stanco di vedere in giro te e le altre stesse facce che ti circondano con rispetto per la signora Battista che si presta ancora alle tue ideee inconcludenti sappi che le persone sono ben note e della tua opposizione degli ultimi anni attraverso la Battista e’ stata arida …altro che pentastellari io il Nazzaro a stento lo conosco ma sicuramente e ‘ meglio delle tue vecchie poesie….atripaldesi. e chiudo qui ci risentiamo dopo il voto .

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it