Flash news:   Il sound di due rappers atripaldesi per il singolo dell’estate Diffida prefettizia, l’ex assessore al Bilancio Landi replica al sindaco: «Cosa ha fatto in quasi due mesi dall’insediamento? Vogliono solo mostrare ai cittadini una fotografia “taroccata” della situazione reale» Trentenne atripaldese sorpreso ad appiccare un incendio, arrestato dai Carabinieri Sidigas Scandone Avellino un altro colpo, preso Dezmine Wells Il Prefetto di Avellino diffida il Comune per la mancata approvazione del Consuntivo 2016, il sindaco Spagnuolo: “Stiamo facendo quello che non è stato fatto prima. Rispetteremo i termini” Tolleranza zero contro lo sversamento dei rifiuti, l’ex sindaco Paolo Spagnuolo replica all’assessore Moschella così: “solo chiacchiere mentre si continua a campare di rendita” Atripalda Volleyball, Del Gaizo torna nella città del Sabato: “Vogliamo fare un campionato di vertice” Ad Atripalda torna l’appuntamento con ‘Giullarte’, la soddisfazione della consigliera Gambale Culla Lombardi-Parziale, auguri alla piccola Ginevra Quattro fototrappole nei luoghi più sensibili cittadini collegate al Comando dei Vigili contro l’abbandono dei rifiuti

Amministrative 2017, “Un Patto di Governo della città” sottoscritto dai candidati della civica “Scegliamo Atripalda”

Pubblicato in data: 18/5/2017 alle ore:08:00 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

”Un patto di governo della città”. A sottoscriverlo i candidati della civica “ScegliAmo Atripalda” guidati dal consigliere scudocrociato Geppino Spagnuolo. I componenti della lista, hanno infatti condiviso un accordo: «in questo tempo complicato che impone la massima unità d’intenti per far fronte a circostanze difficili, ci siamo spinti, tutti, oltre i confini delle nostre sensibilità e appartenenze politiche per sottoscrivere un “Patto di Governo della Città” – scrivono nel programma elettorale – ”Fuori dai partiti ma non contro i partiti” con tale ispirazione è stata realizzata questa alleanza di convergenza programmatica che ci impegniamo a rispettare, restando uniti, e a cui scegliamo, fin d’ora, di essere fedeli per tutta la consiliatura; unico modo per corrispondere coerentemente e degnamente al consenso che vorrete accordarci». Un impegno a scongiurare possibili trasformismi e passaggi di casacca che hanno contraddistinto anche la consiliatura Spagnuolo.  «Lavoreremo lealmente tra noi e attivamente con voi, mettendo al centro della nostra attenzione solo gli interessi generali per ritrovare, amministrando saggiamente, quella forte e sana Politica che ha contraddistinto la storia civile di Atripalda – proseguono -. Vogliamo, tutti insieme, ridare ruolo e prestigio alla nostra Città e anteporremo questo fine ad ogni nostro interesse particolare! Vogliamo, con atti coerenti e comportamenti responsabili, elevare il confronto politico e amministrativo! Vogliamo che i giovani, a cui promettiamo di orientare la nostra azione seguendo buoni esempi, riscoprano la ricchezza dell’impegno politico per assicurare il futuro della nostra Atripalda!». Da qui la promessa conclusiva: «per onorare tutto ciò sottoscriviamo, come di fatto sottoscriviamo, questo nostro Patto con la Città». In calce con la firma del candidato sindaco quelle dei sedici componenti: Salvatore Antonacci, Massimiliano Del Mauro, Ciro De Pasquale, Anna De Venezia, Giuliana De Vinco, Antonella Gambale, Marco Genovese, Antonio Iannaccone, Roberto Mattiello, Vincenzo Moschella, Mirko Musto, Anna Nazzaro, Nancy Palladino, Costantino Pesca, Antonio Troisi e Stefania Urciuoli.
Dopo “l’aria nuova” di Paolo Spagnuolo arriva come slogan anche “suoniamo una musica nuova” scelto dalla lista “Piazza Grande” che dovrebbe essere presentata invece domenica mattina, in piazza Umberto. Proprio la candidata a sindaco Nunzia Battista era stata tra i fondatori con Lello La Sala del comitato promotore del listone guidato da Geppino Spagnuolo, prima dello strappo avvenuto poi a fine marzo sull’individuazione del candidato sindaco. Domenica sarà l’occasione per la Battista di far conoscere alla città il proprio programma e i candidati in campo: Antonella Albanese, Carmine Alviggi, Roberto Aquino, Filomena Bosco, Antonello Capone, Luca Criscuoli, Filomena De Simone, Carlo Di Benedetto, Vincenzo Infante, Antonio La Sala, Oscar Lui, Diana Penza, Annalisa Perrone, Claudio Rossano, Stefania Spina ed Eliana Visilli. La civica “Noi Atripalda per Paolo Spagnuolo” si gode invece la buona affluenza incassata l’altra sera alla presentazione della lista nel comitato elettorale di piazza Umberto e lavora all’organizzazione dei prossimi appuntamenti.
Infine la lista del Movimento 5 Stelle che candida a sindaco Francesco Nazzaro prosegue il tour cittadino tra incontri con simpatizzanti e sostenitori per spiegare cosa intende fare per la città in caso di vittoria.

Print Friendly

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 2,33 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

3 Risposte »

  1. Quante chiacchiere…

  2. DURERETE MASSIMO SEI MESI…..CHE MINESTRONE !

  3. Vai Geppino.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it