domenica 22 luglio 2018
Flash news:   Anziana cade in casa in via Serino: soccorsa dai Vigili del Fuoco Taccone: “Presenteremo subito ricorso. Ai tifosi dico di stare sereni” La Figc esclude l’Avellino dal prossimo campionato di serie B Telecamere in Comune, il Prc attacca: “inquietante vicenda che presenta qualcosa di stonato, irritante e arrogante” Tirone avvia l’elaborazione dell’ottavo Libro sulla storia del “Torneo Calcistico Stracittadino” Il gruppo consiliare “Noi Atripalda” avvia una petizione per incrementare la raccolta dell’umido Atripalda Volleyball ultimato l’iter per l’iscrizione in B Nazionale. Il 28 luglio si conoscerà la composizione dei gironi Costa d’Amalfi Night Ride: il Circolo c’è Avellino in bilico, la serie B a rischio. Covisoc: si decide venerdì Sinistra Italiana Atripalda all’attacco sul sociale: “solo passerelle dell’Amministrazione”

L’intera città in processione lunedì sera per Santa Rita. FOTO

Pubblicato in data: 24/5/2017 alle ore:07:39 • Categoria: CulturaStampa Articolo

Folla e commozione nel giorno della processione in onore di Santa Rita da Cascia. Una devozione e una fede che non tramontano in città.
Una grande partecipazione popolare lunedì sera. Le strade del centro cittadino si sono riempite di fedeli in occasione della solennità della ricorrenza religiosa.
I parroci don Ranieri Picone e don Fabio Mauriello, il sindaco Paolo Spagnuolo, la Confraternita di Santa Monica con le autorità civili e militari con i comandanti Cucciniello e Giannetta, le confraterrnite e associazioni cittadine, hanno portato in processione, tra inni, rose e preghiere, la statua di Santa Rita, la protettrice dei casi impossibili.
All’interno della Chiesa di San Nicola da Tolentino, di piazzetta Vittorio Veneto, da dove ha preso il via e si è conclusa la lunga processione, è stata realizzata l’infiorata di rose rosse.
Un fiume di fedeli anche quest’anno hanno partecipato con devozione ad un appuntamento di religiosità intima e di tradizione cittadina. Dopo la messa e  le benedizione delle rose effettuata da Don Ranieri, ha preso il via per le strade della città la processione. Una fede che non accenna a diminuire, una spiritualità crescente per la protettrice dei casi impossibili.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it