Flash news:   Anziana cade in casa in via Serino: soccorsa dai Vigili del Fuoco Taccone: “Presenteremo subito ricorso. Ai tifosi dico di stare sereni” La Figc esclude l’Avellino dal prossimo campionato di serie B Telecamere in Comune, il Prc attacca: “inquietante vicenda che presenta qualcosa di stonato, irritante e arrogante” Tirone avvia l’elaborazione dell’ottavo Libro sulla storia del “Torneo Calcistico Stracittadino” Il gruppo consiliare “Noi Atripalda” avvia una petizione per incrementare la raccolta dell’umido Atripalda Volleyball ultimato l’iter per l’iscrizione in B Nazionale. Il 28 luglio si conoscerà la composizione dei gironi Costa d’Amalfi Night Ride: il Circolo c’è Avellino in bilico, la serie B a rischio. Covisoc: si decide venerdì Sinistra Italiana Atripalda all’attacco sul sociale: “solo passerelle dell’Amministrazione”

Circolava da 38 anni con una moto mai assicurata, 63enne finisce nei guai

Pubblicato in data: 15/6/2017 alle ore:13:33 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Da 38 anni guidava quella moto senza aver mai stipulato il contratto di assicurazione obbligatoria e senza aver mai sottoposto il veicolo a revisione. Questo fino a quando non è incappato in un posto di blocco, nel territorio del comune di Atripalda, degli agenti della polizia stradale di Avellino.

R.A. di 63 anni, circolava senza aver mai contratto l’ assicurazione ed il veicolo non era stato mai sottoposto a revisione periodica. Per questo motivo il motociclo è stato sottoposto a sequestro amministrativo.

La Direzione della Sezione della Polizia Stradale di Avellino diretta dal Vice Questore Aggiunto dott. Renato Alfano, in ottemperanza a precise direttive ministeriali, ha disposto una pluralità di servizi specifici volti ad arginare comportamenti illeciti derivanti dal mancato rispetto delle norme previste dal codice della Strada.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it