Flash news:   Il sound di due rappers atripaldesi per il singolo dell’estate Diffida prefettizia, l’ex assessore al Bilancio Landi replica al sindaco: «Cosa ha fatto in quasi due mesi dall’insediamento? Vogliono solo mostrare ai cittadini una fotografia “taroccata” della situazione reale» Trentenne atripaldese sorpreso ad appiccare un incendio, arrestato dai Carabinieri Sidigas Scandone Avellino un altro colpo, preso Dezmine Wells Il Prefetto di Avellino diffida il Comune per la mancata approvazione del Consuntivo 2016, il sindaco Spagnuolo: “Stiamo facendo quello che non è stato fatto prima. Rispetteremo i termini” Tolleranza zero contro lo sversamento dei rifiuti, l’ex sindaco Paolo Spagnuolo replica all’assessore Moschella così: “solo chiacchiere mentre si continua a campare di rendita” Atripalda Volleyball, Del Gaizo torna nella città del Sabato: “Vogliamo fare un campionato di vertice” Ad Atripalda torna l’appuntamento con ‘Giullarte’, la soddisfazione della consigliera Gambale Culla Lombardi-Parziale, auguri alla piccola Ginevra Quattro fototrappole nei luoghi più sensibili cittadini collegate al Comando dei Vigili contro l’abbandono dei rifiuti

Net&Atripalda Volley, in archivio va una stagione positiva tra alti e bassi

Pubblicato in data: 19/6/2017 alle ore:10:54 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

Si è chiuso ufficialmente il campionato regionale di serie C con la vittoria in finale contro il Marcianise della Romeo Normanna che approda nel campionato nazionale di serie B. La squadra allenata da Mario Scappaticcio è riuscita nel suo primo anno di partecipazione a vincere il difficile campionato di serie C. Si è chiusa in anticipo la stagione del Net&Atripalda Volleyball che non è riuscita a centrare le semifinali, un obbiettivo ampiamente alla portata della squadra allenata da mister Romano che si è disunita nelle ultime fasi dei play off soprattutto dalla partita in casa persa contro lo Sparanise, un avversario ampiamente alla portata degli irpino sanniti. Una stagione da considerare positiva considerando tutte le difficoltà che si sono affrontate sia all’inizio della stagione che durante, dal punto di vista tecnico e societario. Un anno tra alti e bassi dunque in cui la squadra irpino-sannita è riuscita a destreggiarsi sempre bene eguagliando il risultato della scorsa stagione e concludendo allo stesso modo. Positiva anche l’esperienza con la serie D che ha visto i ragazzi disputare un ottimo campionato chiudendo a ridosso delle prime 5 e mostrando la crescita di qualche giovane atleta. La settimana scorsa si è svolta presso un noto locale di Avellino la cena di chiusura anno dei ragazzi che si sono destreggiati nei due campionati con il taglio dlla torta effettuato dal capitano Alessandro Matarazzo e il presidente Angelo Spica accompagnati dai dirigenti che non hanno fatto mancare il loro apporto come Mariano Esposito e Michele Girolamo, senza dimenticare il prezioso contributo del vice presidente Fortunato Luciano. Un grazie a tutti quanti si sono impegnati per la causa dell’Atripalda Volleyball anche che ci ha sostenuto anche economicamente permettendoci di affrontare senza problemi. Questo è stato possibile grazie all’apporto di RICOH, INSIEME SRL, CE.ME, LA MUSA, STUDIO MARGHERITA, CCM, ANALISI SATA SRL, TORRES TRAVEL, LAVANDERIA NELLA.

Finita una stagione, ora si stanno gettando le basi per la prossima con i dirigenti che hanno iniziato una serie di incontri per programmare la prossima stagione.

Print Friendly

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it