Flash news:   Debutto internazionale a Cracovia per la XXVI Edizione de “I Luoghi della Musica” Auguri ai promessi sposi Antonio Paolantonio e Martina Labruna Reati ambientali, il Gip convalida il sequestro di un centro ecologico di rottamazione ad Atripalda Scontro in Consiglio sulla presunta incompatibilità dell’assessore Stefania Urciuoli che assicura: “non c’è”. FOTO Stasera in Consiglio comunale approda il Rendiconto 2017. Al centro del dibattito il caso dell’assessore Urciuoli Autovelox sulla Variante, postazione attiva da sabato 16 Giugno Prodotti pericolosi venduti in un negozio cinese di Atripalda, sequestrati 500mila oggetti Sidigas, De Cesare e Alberani presentano il nuovo coach Nenad Vucinic Autovelox sulla Variante, in funzione la prossima settimana. Ecco i limiti di velocità e le multe che saranno elevate Il gruppo “Noi Atripalda” chiede le dimissioni dell’assessore Stefania Urciuoli: “è incompatibile”

Alzata del pannetto per la festa della Madonna del Carmelo

Pubblicato in data: 20/6/2017 alle ore:11:20 • Categoria: CulturaStampa Articolo

Si è svolto venerdì scorso, 16 giugno, davanti a un buon numero di fedeli e autorità, il tradizionale appuntamento dell’alzata del pannetto che anticipa di un mese i festeggiamenti della Madonna del Carmelo.
A presenziare la cerimonia con il Comitato festa il parroco della chiesa del Carmine, Don Ranieri Picone, accompagnato dal Parroco della chiesa madre di S. Ippolisto Don Fabio Mauriello.
Accanto ai prelati presente il sindaco Geppino Spagnuolo, il comandante della Polizia municipale Domenico Giannetta, il comandante dei Carabinieri Costantino Cucciniello e alcuni consiglieri comunali di maggioranza e opposizione e anche l’ex sindaco Paolo Spagnuolo.
Con l’alzata del pannetto manca giusto un mese ai festeggiamenti.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. Molte persone si confondevano e salutavano il vecchio sindaco credendo che fosse ancora lui in carica,per chi non lo sapesse il nuovo sindaco era quel signore che stava con i carabinieri e il parroco della chiesa madre al centro della strada.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it