alpadesa
alpadesa
  
Flash news:   All’Istituto Comprensivo di Atripalda l’USR cerca un reggente fino al 10 gennaio La società Abellinum Calcio 2012 scrive a Babbo Natale: “perché il sindaco non risponde” Tre eventi musicali di prestigio in città sotto la direzione dell’Associazione Stravinsky Laurea Giusy Picardi, gli auguri della famiglia Mentre il prete celebra la messa nella chiesa del Carmine gli rubano soldi e cellulare. Primavera Irpinia: “troppi furti, la stazione dei Carabinieri va potenziata” All’alba straripa di nuovo il Fenestrelle: strada chiusa sul ponte delle Filande. FOTO Convocato il Consiglio Comunale in seduta straordinaria per mercoledì mattina Pulizia caditoie in città, da domani al via intervento di disostruzione La Cometa Di Natale: Osservazione Astronomica questa sera dalla collina di San Pasquale Programma di Formazione Anticorruzione al via da lunedì a Palazzo di città

Presenza di ratti alla scuola media di via Pianodardine, l’interrogazione di “Noi Atripalda”

Pubblicato in data: 22/6/2017 alle ore:11:58 • Categoria: Cronaca, PoliticaStampa Articolo

I consiglieri comunali Maria Picariello, Fabiola Scioscia, Domenico Landi, Francesco Mazzariello e Paolo Spagnuolo a seguito di svariate segnalazioni ricevute dai genitori degli alunni della scuola Secondaria di via Pianodardine circa la copiosa presenza di ratti, hanno presentato una interrogazione con risposta scritta al Sindaco di Atripalda e agli assessori all’ Ambiente e alla Pubblica Istruzione. Nell’interrogazione è stato richiesto di conoscere quali provvedimenti urgenti verranno adottati per ripristinare le più consone condizioni igienico-sanitarie a tutela della salute di alunni, docenti e personale scolastico, ancora impegnati nello svolgimento degli esami, al fine di non ledere l’immagine della scuola che, grazie alla professionalità dei docenti, ha ottenuto attestazioni di merito in tutta Italia.

Nota stampa “Noi Atripalda”

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

10 Risposte »

  1. Bisogna segnalare il problema ai vigili urbani. Questi segnalano il problema all’Asl che tramite la ditta di fiducia dell’ente, provvede alla derattizzazione.
    Addirittura si è provveduto ad un interrogazione. Sarebbero questi i politici che hanno amministrato Atripalda X 5 anni, con esclusione di Mazzariello e Picariello.

  2. Io farei anche un’ nterrogazione con risposta urgente della piazza chiusa il 6 settembre 2016 e mai completata di largo B. .Buozzi.

  3. Dunque dalla minoranza del listone unico viene denunciata, con una interrogazione a risposta scritta, la presenza copiosa di ratti nella scuola media Raffaele Masi di Atripalda (a seguito pare di numerose segnalazioni di genitori ed operatori scolastici). A dieci giorni dall’insediamento della maggioranza del listone unico medesimo, non è dato di sapere a chi dei due Spagnuolo, se all’uscente o all’entrante, se ne debba eventualmente attribuire la principale responsabilità. Mentre sarebbe opportuna, e perfino necessaria, anche una azione di monitoraggio diagnostico in merito alle patologie tubercolari segnalate nella vicina San Potito.

  4. Possiamo dire che Spagnuolo ce l’ha con i ratti perché hanno votato Geppino?

  5. Caro la sala avete fatto una brutta ficura e parli solo

  6. che scostumati sti topi forse non sono stati informati che e’ cambiata amministrazione ma mo ci pensano super geppino&co spa ps giggino oliva per piazza b buozzi chiedi a geppino che conosce bene il “progetto”

  7. fino ad Ora che hanno fattoo

  8. E no, caro Gigino…l’interrogazione sul parcheggio di Largo Buozzi…non la fa nessuno. Scommettiamo?

  9. Era uno sfottò Lello. È chiaro che nessuno ha interesse ad affondare ulteriormente il coltello nella piaga.
    Attendiamo i risvolti. Tutto tace.

  10. Mo pure e surici so iesciuti ca capo a foro o sacco.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it