Flash news:   Troisi si dimette da assessore e consigliere comunale, nota del sindaco e del capogruppo di maggioranza Politiche 2018, martedì il governatore De Luca in città per le elezioni del 4 marzo Condanna assessore, l’ira del papà della 19enne: «Nessuna questione politica, non avrei mai strumentalizzato mia figlia. Lo consideravano un amico, avevo fiducia piena». L’amarezza dell’avvocato Biancamaria D’Agostino: «si colpevolizza la vittima». Sul processo: «si celebra nelle aule di giustizia, non sui media e social. Le sentenze vanno rispettate. Nessuna “fretta” nel dibattimento, ma efficienza di un procedimento» Inchiesta buste paga gonfiate al Comune, l’udienza preliminare per il quinto indagato rinviata al 30 marzo. Il 28 febbraio convocato dalla Commissione disciplinare Addio all’edicolante Carmelina Visone, il ricordo di Lello La Sala Giuliana De Vinco risponde a Noi Atripalda: “No a illazioni, è evidente il mio lavoro attivo” Condanna assessore, il gruppo “Noi Atripalda”: “Vicende di questo tipo non consentirebbero a chiunque di gestire la cosa pubblica e gli interessi collettivi in maniera serena, lucida, asettica e proficua. Mentre il sindaco aspetta di decidere a mente fredda su Moschella, De Vinco e Troisi la nostra amata città muore” Il Consorzio A5 presenta i progetti “Vita Indipendente” e “Dopo di Noi” per persone con disabilità: pronti i bandi per i fondi. FOTO Sidigas subito fuori dalle Final Eight: Cremona vince 82-89 all’overtime Condanna Troisi, il Prc: “Le dimissioni dell’assessore ai Lavori Pubblici sono doverose e improrogabili”

Vietato bruciare residui vegetali, l’ordinanza del sindaco Geppino Spagnuolo: “faccio appello al senso civico di tutti voi”

Pubblicato in data: 12/7/2017 alle ore:13:56 • Categoria: ComuneStampa Articolo

I nefasti e sconvolgenti eventi avvenuti ieri sulle falde del Vesuvio hanno purtroppo portato ancora una volta alla ribalta un serissimo problema, quello degli abbruciamenti, che inesorabilmente si ripete ogni anno. Si comunica ai cittadini che l’amministrazione ha provveduto a pubblicare e diffondere, in data 10 Luglio, la delibera regionale del 5 Luglio in cui si dispone, per il periodo compreso tra il 4 Luglio ed il 30 Settembre, il “Divieto assoluto di bruciature di vegetali, loro residui o altri materiali connessi all’esercizio delle attività agricole(…), nonchè la combustione di residui forestali vegetali”. Faccio dunque appello al senso civico di tutti voi per evitare, viste anche le particolari condizioni climatiche, abbruciamenti che costituiscono un serio e reale pericolo per noi tutti e per il nostro territorio. Si ricorda che per i trasgressori sono previste severe sanzioni amministrative, ai sensi dell’articolo 10 della legge 353/2000.
Grazie per l’attenzione e la condivisione, buona giornata a tutti.

Il sindaco di Atripalda
Geppino Spagnuolo

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. Devo far rilevare che solo con un po’ di svagata leggerezza può definirsi “decreto” il cortese avviso alla cittadinanza diffuso nella tarda mattinata di oggi dal neo sindaco Spagnuolo, sugli abbruciamenti. Inoltre sarà il caso di ricordare che l’autorità locale alla quale il comunicatosindacalecopia&incolla debolmente rinvia è il neoSpagnuolo medesimo. Tra l’altro l’avviso de quo datato 10 luglio risulta protocollato (n. 15729) e pubblicato solo oggi all’albo pretorio. E comunque meglio di niente…

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it