Flash news:   Sinistra Italiana Atripalda critica l’azione dell’amministrazione: «la rivoluzione deve essere la risoluzione nell’anno di problemi urgenti. Centro città in condizione di grande degrado». Replica anche sul futuro dell’ex cinema Ideal Fondi per la “Mazzetti”: è polemica in città. Il sindaco: “impegno globale dell’amministrazione sull’edilizia scolastica”. L’ex sindaco: “premiata la nostra programmazione” Adeguamento sismico, 2 milioni e 800mila euro per la ricostruzione della Mazzetti di via Manfredi. Parla l’ex delegato ai Lavori pubblici Lello Barbarisi: “Notizia della quale devono gioire tutti, a partire dalle famiglie. Senza progettualità oggi non si va da nessuna parte. Fiducia nella prosecuzione del lavoro iniziato e visione della città della cultura condivisa con il sindaco” Atripalda Volleyball, coppa campania amara: vince Rione Terra Nuovo libro sullo Stracittadino di Gioso Tirone: “X Edizione – Anno 1984” Confronto sul Reddito di Inclusione mercoledì pomeriggio nella sala consiliare Serie D, Green Volley The Marcello’s che vittoria: battuta Ischia al tie-break Calendario 2018, inviaci la tua foto più bella per i mesi del nuovo anno Emozioni dell’Epifania con il concerto gospel del Coro Armonia. FOTO Il gruppo “Noi Atripalda” interroga l’Amministrazione sulla mappatura reti fognarie secondarie

Atripalda Volleyball, c’è la riconferma di De Palma: “Onorato di essere capitano”

Pubblicato in data: 18/7/2017 alle ore:09:04 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

Continua per la terza stagione consecutiva l’avventura dello schiacciatore Gianmarco De Palma con l’Atripalda Volleyball. Lo schiacciatore sabatino ha sciolto le riserve dopo essersi incontrato con la società e nonostante avesse offerte in categorie superiori ha scelto di restare nella città del sabato. Atripaldese doc, De Palma in questi tre anni è stato insieme ad Alessandro Matarazzo il faro della formazione del presidente Spica. Per il diesse Pesa una riconferma importante che dopo gli acquisti effettuati proietta la squadra ad un campionato di vertice: “Ci sono sensazioni molto positive perché la società si sta muovendo benissimo sul mercato. L’unico rammarico è quello di non giocare più con il mio amico di sempre e ex capitano Alessandro Matarazzo che mi ha lasciato questo fardello e spero di fare bene come ha fatto lui”. De Palma poi si sofferma anche sul cambio della guida tecnica: “Mister Colarusso è un allenatore di ottimo livello. Mi ha fatto molto piacere la sua telefonata ad inizio anno e questo significa che ha una grossa fiducia in me e io farò di tutto per ricambiarlo anche perché mi ha insignito della fascia di capitano e dobbiamo fare il più possibile per gli obbiettivi che si è prefissata la società. Essere capitano è un onore e una soddisfazione in più e sono motivato il doppio e spero di trovare dei compagni motivati”.

Sui nuovi acquisti e la squadra il futuro capitano commenta così: “Sicuramente la squadra è di ottimo livello e ci possiamo divertire, poi il pallone è rotondo e sta a noi durante l’anno allenarci bene ed essere costanti per riuscire a mantenere per tutto l’anno un buon andamento perché non è facile in quanto il campionato di C è molto ostico e non bisogna mai abbassare la guardia.

Sul campionato dello scorso anno De Palma è sincero: “La nostra difficoltà principale dello scorso anno è stato il fatto di essere contati e essendoci allenati in pochi per tutto l’anno non riuscendo a fare il sei contro sei il sabato era difficile affrontare una partita”. Poi, infine, sugli obbiettivi ci scherza su lo schiacciatore: “L’obbiettivo è la salvezza, divertiamoci tutti e vediamo dove arriviamo”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it