Flash news:   Contributo buono libri per tutti gli studenti atripaldesi della media e del liceo: ecco le modalità per la richiesta L’Avellino rimonta e vince contro l’Anzio La Sidigas Scandone Avellino cede il passo alla capolista Murcia per 57-63 Questione migranti, l’assessore Nancy Palladino risponde a Sinistra Italiana Atripalda: «andrò avanti per realizzare il sistema di accoglienza migranti ex Sprar, oggi Sipriomi. Condivisibili le critiche ma per la disubbidienza è prematuro» Così non va – Sos dai residenti di via Pianodardine Sabino Morano è il nuovo portavoce provinciale della Lega ad Avellino Attentato terroristico a Nairobi, illeso l’avvocato atripaldese Danilo Desiderio: «Stavo passando di lì quando ho sentito un boato» L’attacante Luis Maria Alfageme nuovo tesserato dell’Avellino Domani sera per la Sidigas Avellino turno casalingo di Champions League L’ Atripalda Volleyball conquista un punto d’oro a Marcianise e allunga dalla zona calda

Nasce il settore giovanile targato Atripalda Volleyball. Il direttore Tecnico è Gianfranco De Palma

Pubblicato in data: 24/7/2017 alle ore:14:30 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

Si potrebbe dire che si chiude un cerchio. E infatti da questa stagione l’Atripalda Volleyball avrà il settore giovanile che sarà affidato ad un volto storico della pallavolo atripaldese, un istituzione, il professore Gianfranco De Palma. Un altro tassello fondamentale, quello messo dalla società atripaldese che mira ad essere sempre più riferimento per i giovani che si avvicinano alla pallavolo. Un accordo quello siglato tra il presidente Angelo Spica e il prof. De Palma che prevede una fusione tra le due società: l’Atripalda Volleyball e l’ACLI Atripalda. Questo è un grande risultato raggiunto non solo per le due società ma per tutta la cittadina del sabato che avrà un unico punto di riferimento: Gianfranco De Palma. Nel dna della società atripaldese il settore giovanile ha sempre avuto un  posto importante. Il progetto è ambizioso e prevede la crescita dei giovani che potranno essere portati anche nella prima squadra che in questo momento milita nella serie C regionale. Tutti i giovani facenti parte della società guidata da De Palma saranno assorbiti dalla società dell’Atripalda Volleyball così da formare un’unica società di riferimento e che ha l’obbiettivo di disputare tutti i campionati under maschili. Il maestro è da sempre stato il punto di riferimento per i tanti giovani che si avvicinano a questo sport ed è molto motivato ed entusiasta per il progetto che si sta creando: “Ho accettato con grande entusiasmo. E’ un progetto nato con il presidente Spica e cercheremo di portarlo avanti cercando di fare il meglio possibile. Faremo tutte le categorie under anche perché abbiamo un buon numero di ragazzi alla base a partire dal mini volley, fino ad arrivare all’under 18-20. Ora dobbiamo solo iniziare e lavorare”.

Grande soddisfazione anche da parte del diesse Clemente Pesa per il ritorno al passato: “La cosa importante è quello di dare a tutti i ragazzi di atripalda di confluire in un unico progetto con il professore De Palma che è un istituzione della pallavolo atripaldese. E’ la cosa migliore per creare una cosa di lunga durata e organizzare il settore giovanile nel migliore dei modi coinvolgendo tutti, sia i ragazzi che i genitori. Ad Atripalda il settore giovanile è stato sempre all’avanguardia e con il professore De Palma si andrà a creare una situazione che rafforza tutta la società. L’obbiettivo anche quello di far crescere dei giovani allenatori”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Statistiche Mercoglianonews.it