Flash news:   Contributo buono libri per tutti gli studenti atripaldesi della media e del liceo: ecco le modalità per la richiesta L’Avellino rimonta e vince contro l’Anzio La Sidigas Scandone Avellino cede il passo alla capolista Murcia per 57-63 Questione migranti, l’assessore Nancy Palladino risponde a Sinistra Italiana Atripalda: «andrò avanti per realizzare il sistema di accoglienza migranti ex Sprar, oggi Sipriomi. Condivisibili le critiche ma per la disubbidienza è prematuro» Così non va – Sos dai residenti di via Pianodardine Sabino Morano è il nuovo portavoce provinciale della Lega ad Avellino Attentato terroristico a Nairobi, illeso l’avvocato atripaldese Danilo Desiderio: «Stavo passando di lì quando ho sentito un boato» L’attacante Luis Maria Alfageme nuovo tesserato dell’Avellino Domani sera per la Sidigas Avellino turno casalingo di Champions League L’ Atripalda Volleyball conquista un punto d’oro a Marcianise e allunga dalla zona calda

Consorzio dei Servizi Sociali A5 di Atripalda, non c’è l’accordo tra i partiti sul nuovo CdA: l’assemblea dei sindaci va deserta per mancanza del numero legale

Pubblicato in data: 28/7/2017 alle ore:08:30 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

Non c’è l’accordo tra i partiti sulla composizione del nuovo Cda al Consorzio dei Servizi Sociali A5 di Atripalda e l’assemblea dei sindaci va deserta per mancanza del numero legale.
Giochi rinviati al prossimo 14 settembre per l’elezione del nuovo presidente e del consiglio d’amministrazione dell’organismo che punta a gestire in forma associata le politiche sociali ovvero la programmazione, progettazione e realizzazione del sistema locale del welfare a rete.
L’assemblea dei sindaci, convocata per ieri mattina presso la sede del Consorzio in via Belli dal dottor Mario La Montagna in qualità di commissario prefettizio del comune di San Potito Ultra, è andata deserta dopo una movimentata e infuocata preassemblea, svoltasi in altre stanze, che ne fatti ha portato allo svuotamento dell’assemblea principale e al suo rinvio.
Due i punti all’ordine del giorno da discutere e votare per i primi cittadini: l’elezione del Presidente dell’Assemblea, figura attualmente ricoperta proprio da La Montagna e l’elezione dei dieci membri che compongono il Consiglio di Amministrazione e la Nomina del Revisore dei Conti.
Ma l’assise è slittata a dopo l’estate per mancanza del numero legale. Su 28 rappresentanti dei ventotto Comuni che partecipano agli ambiti in cui è suddiviso il Consorzio, neanche 14 erano presenti all’appuntamento di ieri. Così si è deciso all’unanimità dei presenti di rinviare il tutto.
Alla base del rinvio il mancato accordo tra i tre principali partiti che compongono l’assemblea: il Pd, l’Udc e Scelta Civica sui nomi dei dieci componenti del nuovo Cda, che poi in separata adunanza dovrà procedere ad eleggere il nuovo presidente del Consorzio, carica finora ricoperta dall’ex sindaco di Atripalda Paolo Spagnuolo sconfitto alle amministrative di giugno.
Dopo diverse discussioni pre-assembleari non si è concretizzato l’accordo tra i tre partiti su alcuni nomi. Da qui è saltato il tutto. All’appuntamento di ieri mattina presenti i sindaci di Atripalda, Solofra, Montoro, Serino, Montemarano, Salza Irpinia, Montemiletto, Sorbo, Castelvetere e altri ancora. Alcuni sindaci sono risultati assenti perché impegnati in Consiglio provinciale a Palazzo Caracciolo.
Il Consorzio A5 è composto da tre sub ambiti: il numero 1 con undici comuni che esprime tre consiglieri nel CdA, il subambito due con 14 comuni che eleggono 4 componenti il CdA ed infine il subambito 3 composto da tre comuni (Solofra, Montoro e Serino) che eleggono 3 componenti nel CdA.
In tutti e tre i sub ambiti ieri mattina non si è registrata la quadra dopo diverse ed animate discussioni che non hanno consentito di raggiungere una scelta unitaria. Il buon senso ha spinto così a rinviare il tutto per una lunga riflessione nella pausa estiva.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Statistiche Mercoglianonews.it