Flash news:   Ladri acrobati si arrampicano dai tubi del gas ad Atripalda e rubano tutto L’affondo dell’ex sindaco Paolo Spagnuolo: “L’amministrazione dell’a.d.r.: a domanda rispondono, altrimenti sonnecchiano” Doppia notte bianca oggi e domani in centro per “Natale 2017, shopping in allegria” Inchiesta Money Gate: la Procura chiede retrocessione in C e tre punti di penalizzazione per l’Avellino Sacripanti: “A Pesaro stessa intensità e qualità di gioco di mercoledì sera” Ex guardia giurata spacciava droga, la Polizia arresta 37enne atripaldese Novellino: «Contro l’Ascoli partita da sei punti» Curva Sud: «Società incapace, d’ora in poi sostegno incondizionato alla squadra» La Sidigas batte la capolista Besiktas in Champions League. FOTO “Festa dei Popoli”, l’affondo di Giovanni Ardolino: “solo vetrina propagandistica di certa sinistra italiana e atripaldese”

Tanti fedeli alla processione di Sant’Anna: la statua portata a spalla dopo 47 anni. FOTO

Pubblicato in data: 28/7/2017 alle ore:15:53 • Categoria: CulturaStampa Articolo

Grande partecipazione di fedeli l’altra sera alla Santa Messa e alla Processione  in onore di Sant’Anna, che mancava da 47 anni.
Ad officiare il rito religioso, presso il Chiostro del Convento di Santa Maria della Purità, Don Fabio Mauriello.
L’ingresso del Convento di via Cammarota è stato illuminato a festa con luci.
L’appuntamento ha preceduto l’uscita dalla chiesa della statua della Santa, portata a spalla in processione per le strade del centro.
Con il sidnaco Giuseppe Spagnuolo il comandante dei Carabinieri Costantino Cucciniello, il vice comandante dei Vigili Sabino Picone, il vicesindaco Anna Nazzaro e numerosi assessori e consiglieri.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. ene fortuna che c’è la Madonnaa

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it