Flash news:   Ripulito da erbacce e rifiuti il parcheggio di via San Nicola Scambio di neonate, lo zio Andrea De Vinco: «Un fatto increscioso che ha scosso notevolmente mia nipote che non vuole parlare con nessuno». A “Pomeriggio Cinque” parla anche il primario Izzo: «Ci troviamo di fronte ad un errore umano» Scambio di neonate, in città le telecamere di Barbara D’Urso Operaio vince 200mila euro al “Gratta e Vinci!” Scambio accidentale di due neonate, la Clinica Malzoni si difende. Ecco la nota stampa: “identificazione corretta, sbagliata la consegna” Le interviste di AtripaldaNews – Primi cento giorni di governo della Città, parla il sindaco Geppino Spagnuolo: «impegnativi. Abbiamo affrontato difficoltà e situazioni delicate superandole grazie alla compattezza della squadra» Istanza di Trasparenza del “Gruppo Amici di Beppe Grillo Atripalda” Neonata di Atripalda scambiata nella culla, errore sul braccialetto notato da una mamma Sta meglio il 13enne atripaldese precipitato dal tetto dell’ex scuola di Rampa San Pasquale. FOTO Operava ad Atripalda la falsa dentista scoperta e denunciata da “Striscia la Notizia”

Il senatore Sibilia in città inaugura la nuova sezione di Forza Italia: «con noi il popolo dei moderati. Contenti per la presenza dell’ex sindaco Paolo Spagnuolo, siamo un partito che include». Tra il pubblico anche gli ex assessori Mimmo Landi e Lello Barbarisi. FOTO

Pubblicato in data: 5/8/2017 alle ore:07:59 • Categoria: Politica, Forza ItaliaStampa Articolo

«La gente vede un’ulteriore possibilità di rivincita dei nostri territori attraverso Forza Italia e il centrodestra». A parlare è il senatore Cosimo Sibilia che da Atripalda ieri sera rilancia la riorganizzazione del partito sul territorio provinciale, inaugurando la nuova sezione in via San Giovanniello,  a quattro passi da Palazzo di città. Oltre ad amici e simpatizzanti, con il coordinatore provinciale anche il consigliere provinciale Franco Di Cecilia e Sabino Morano di Primavera Irpinia.
«La prima volta che mi capita nel periodo estivo di aprire una sezione – prosegue Sibilia -. Ad Atripalda siamo stati sempre presenti con nostri esponenti in consiglio comunale. Oggi si è rinverdita una tradizione di presenza territoriale qui ad Atripalda, con il risultato che tanti amici, nonostante il caldo e la giornata quasi feriale, sono qui per testimoniare la loro vicinanza al nostro partito».
Un ruolo di rasserenamento del clima politico cittadino è l’obiettivo di Forza Italia dopo le frizioni delle amministrative come precisa Sibilia: «quando c‘è una consultazione elettorale è ovvio che ci sia sempre una sorta di fibrillazione. Dopo di che, noi che siamo un partito di moderati, dobbiamo contribuire a dare un risultato di tranquillità alla città e all’amministrazione. Questa è la grande responsabilità di un partito che fa della moderazione il suo modo di esistere».
Sibilia traccia anche la strada di avvicinamento ai prossimi impegni elettorali  «stiamo tenendo gli stati generali, regionali e in ogni provincia ai quali parteciperanno tutti coloro che si sentono di centrodestra. Un momento  particolare di recupero del nostro partito, sento molto vicinanza. Siamo tornati allo spirito ed entusiasmo che c’era prima anche visto quello che è verificato in campo nazionale, regionale e provinciale».
Tra il pubblico presenti l’ex sindaco Paolo Spagnuolo con gli ex assessori Mimmo Landi, Lello Barbarisi (tutti neo iscritti al Pd), Maria Fasano e gli ex consiglieri Ulderico Pacia con Tommaso Mazzocca «Noi siamo un partito che include e non esclude – commenta il senatore -. Ho visto la presenza dell’ex sindaco e di qualche altro consigliere comunale. Siamo contenti che il nostro partito possa attrarre ulteriori figure che possono rappresentare anche ad Atripalda così come in tutta la provinciale di Avellino, nella regione Campania e  in campo nazionale quel popolo di moderati che noi auspichiamo possano essere di nuovo vincenti. Ci candidiamo per dare risposte serie. Stiamo per iniziare una lunga stagione elettorale con le Politiche, le Europee e poi le Regionali nel 2020 che ci deve vedere preparati. E i riscontri finora, riguardo Fi, sono positivi e quello che invece è successo a causa del Pd anche nella città capoluogo ci riempie di responsabilità e ci fa essere attrattivi».
Ad ascoltare le parole di Sibilia anche una delegazione della neo amministrazione con il vicesindaco Anna Nazzaro, l’ assessore Vincenzo Moschella (già consigliere provinciale di Fi) e i delegati Massimiliano Del Mauro (già capogruppo consiliare di Fi) e Mirko Musto.
Per il consigliere provinciale Franco Di Cecilia: «mentre la politica langue siamo in controtendenza qui con una sezione che si apre anche su l’onda dell’entusiasmo di un risultato elettorale ultimo che legittima le nostre speranze di riprendere il governo del Paese. Non so se il centrodestra sia attualmente maggioranza nel Paese, ma qualsiasi forma di governo o alleanza non può prescindere da Forza Italia. La partita all’interno della nostra coalizione tradizionale vada giocata e vinta sul fatto che la guida di questa coalizione non può che essere moderata e conservatrice e non improntata alla demagogia e populismo. Le Pen ha dimostrato in Francia che su quelle posizioni le elezioni si perdono. E quindi per vincerle occorre aggiungere altro. E vedo oggi in Berlusconi un leader europeo popolare».
Il coordinatore cittadino Attilio Strumolo infine commenta così :«c’è un risveglio d’interesse ed entusiasmo per il centrodestra e Forza Italia in particolare per le carenze e le mancanze del centrosinistra e in particolare del Pd. Il nostro è un elettorato moderato. Oggi speriamo che il nostro elettorato dia nuova linfa e forza al nostro partito e al centrodestra perché ridiventi forza guida del nostro Paese. A breve abbiamo una scadenza a cui stiamo lavorando da tempo, per le prossime politiche che ci vedono impegnati in prima fila al fianco del nostro amico e senatore Sibilia. E Atripalda sarà in prima fila».

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (7 votes, average: 2,14 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

13 Risposte »

  1. Quanti Anti Berlusconiani in queste foto evidentemente folgorato sulla strada di Damasco. Spagnuolo e Landi hanno ridotto l’appartenenza ad un partito ad una barzelletta. Dove sembra esserci più convenienza per aspirazioni personali li si schierano. Che tristezza. Ma con quale coraggio un paio di mesi fa diceva te che Renzi era la speranza, il Pd vostro approdo naturale e dopo essere stati bocciati dal popolo vi spostate dove possa convenire?

  2. Che misca Francisco.

  3. Manca più nessuno?
    Ci siamo tutti.?????!?Ahahahahahah

  4. siete a kaccia di poltrone??

  5. non fanno niente per le classi piu’ povere vedere gli invalidi e i disoccupati oltre chi e’ alla ricerca del primo impiego senza esito

  6. Senza scuouno.

  7. Avrei voluto fare un commento, però mi astengo . A vedere le foto, per la verità, trasmettono una sola sensazione . Quella dell’avvilimento.

  8. Attilio, in tutta questa confusione, sei quello che mantiene fede ad un ideale politico. Tutto il resto non conta.

  9. Attilio Strumolo, persona coerente e seria.

  10. si però dalle foto mi sembrano più iscritti al P.D.che simpatizzanti di forza Italia.

  11. con tutto il rispetto per sibilia ma non si vedono di buon okkio gli Affaristi

  12. Ci sono X tutti i gusti.

  13. a politica e un’altra cosa,e fatta di ideali, di coerenza,di appartenenza di battaglie di convinzione.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it