Flash news:   “Festa dei Popoli”, l’affondo di Giovanni Ardolino: “solo vetrina propagandistica di certa sinistra italiana e atripaldese” Truffatore seriale napoletano arrestato dai Carabinieri di Atripalda “Uno stile di vita come prevenzione e cura”, domani sera convegno nella chiesa di San Nicola da Tolentino “Irpinia, Musica e Castelli” di scena ad Atripalda sabato con un concerto nella chiesa madre Visita guidata al torronificio ‘Di Iorio’ per i bambini della scuola di Atripalda Concerto “New Ensemble Toscanini” venerdì 15 dicembre nella Chiesa di Sant’Ippolisto Al via il cartellone degli eventi “A Natale…Vivi Atripalda” promosso dall’Amministrazione tra pista sul ghiaccio, musica e notti bianche lungo il fiume Sabato. L’assessore Urciuoli: “ventinove iniziative per la città” Rinviato a giudizio l’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Vincenzo Salsano Gli auguri del capogruppo consiliare Paolo Spagnuolo a Raffaele Pipola: lunedì sarà insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica Serie C, l’Atripalda Volleyball cade contro i Colli Aminei. Mercoledì torna la Coppa Campania

“Atripalda in fiore” e pulizia della pavimentazione di piazza Umberto, prosegue l’azione dell’assessorato all’Ambiente per il decoro della città. FOTO

Pubblicato in data: 7/9/2017 alle ore:06:00 • Categoria: ComuneStampa Articolo

“Atripalda in fiore” e pulizia della pavimentazione di piazza Umberto, prosegue senza sosta l’azione dell’assessorato all’Ambiente per il decoro e il prestigio della cittadina del Sabato.
«Sono stati piantati diversi ciclamini in Piazza Umberto I, lungo i ponti sul fiume Sabato, via Santi Sabino e Romolo, via Gramsci e Piazza Garibaldi – spiega l’assessore all’Ambiente, Vincenzo Moschella – . Fondamentale è preservare il decoro del nostro paese e riportare Piazza Umberto I ad essere riconsiderata il salotto buono della città, punto di riferimento per l’intera valle del Sabato. Infatti da venerdì il Comune è impegnato nell’attività di pulizia della pavimentazione e si procederà quanto prima alla sostituzione delle piastrelle già lesionate. La pulizia della pavimentazione di Piazza Umberto I è effettuata con la lavasciuga pavimenti di cui si è dotato il Comune già lo scorso anno».
Interventi di manutenzione straordinaria in città realizzati anche con il supporto del Settore Forestazione della Provincia, nell’ambito dell’attività di prevenzione incendi e senza costi per l’ente comunale, anche nella villa comunale di via Circumvallazione. «Abbiamo eseguito anche i lavori di pulizia lungo il tratto urbano del fiume Sabato – prosegue Moschella -, commissionati da Irpiniambiente mentre nel mese prossimo saranno installate dalla Provincia due cabine di monitoraggio della qualità dell’acqua al fine di rilevare la presenza di agenti inquinanti quali cloro, piombo, cadmio, nichel, mercurio e altri».
Cura dell’ambiente intesa anche come sensibilizzare l’opinione pubblica: «per il mese di settembre si svolgeranno delle giornate ecologiche sul territorio comunale con le associazioni mentre per metà ottobre insieme ad Irpiniambiente saranno avviati degli incontri con i ragazzi delle scuole elementari e medie in cui saranno spiegate le modalità per un corretta raccolta differenziata».
Priorità per l’Amministrazione anche la realizzazione di un’isola ecologia: «che rientra anche nella programmazione aziendale della società Irpiniambiente. Solo attraverso la realizzazione di un’isola ecologica sarà possibile avere non solo una città più pulita ma anche notevoli risparmi sulla Tari per quelle famiglie che conferiranno materiali riciclabili come plastica e vetro».

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

7 Risposte »

  1. la pulizia delle piazze, strade, marciapiedi e verde andrebbero fatti regolarmente

  2. ma tutto sommato si può ritenere un buon lavoro,d’altronde come siamo messi economicamente non si può aspettare di più,già la buona volontà e l’impegno dell’assessore vanno premiati.

  3. “Abbiamo anche eseguito i lavori di pulizia lungo il tratto urbano del fiume sabato”
    Non credo…sempre che la zona di Contrada Santissimo non faccia parte del Comune di Cesinali.
    Apprezzo le tante iniziative messe in campo in questi mesi ma purtroppo Contrada Santissimo continua ad essere ignorata:
    Mancanza di strisce pedonali sopraelevate, padroni di cani che non usano palette e guinzagli, assenza di panchine.
    Eppure basterebbe così poco.

  4. Si si, tutta infiorata la piazza, bene…mentre Via Tufarole continua ad allagarsi grazie alla non considerazione di tutte le amministrazioni precedenti ed attuali, che hanno avuto anche la faccia tosta di chiedere voti affermando che avrebbero fatto quello che I loro predecessori non sono mai stato in.grado di fare…( I nuovi Messia)La, dove dovrebbe scorrere l’acqua proveniente da Cesinali, cda Novesoldi ect…mai pulite e sempre intasate, nulla e’ stato mai fatto! Ma soprattutto dal fare magistrale di menti eccelse di coprirle con blocchi di cemento. Solo.chiacchere cercando di offendere la dignita’ delle persone! Certo e’ di vitale importanza il fiore e non il continuo allagarsi di abitazioni ! Che dire, grazie alle grandi bocche?! Solo che le pecore sono in via di estinzione.

  5. i fiorellini sono costati “appena” 2 mila euro………ma le casse non erano vuote?

  6. In risposta a Sergio:
    1) Vero che l’ex Contrada Santissimo è abbandonata a se stessa con il fiume oramai diventato un pezzo di terra sporco ed incoltivato con vari accumuli di spazzatura
    2) verde pubblico e marciapiedi che è meglio non parlarne
    3) Avrei un appunto sui cani in quanto è vero che quasi nessuno usa la paletta ma, se il cane “sporca” nel prato che fastidio da ai passanti? Dopo qualche giorno diventa concime per la terra! Molto di rado ho trovato la stradina che costeggia il fiume con escrementi animali ma spesso trovo spazzatura lungo il percorso.

  7. Assessore Moschella,
    Le voglio segnalare che in Via Appia, per chi la percorre da Avellino X Atripala, quasi tutta la segnaletica verticale, è oscurata dai rami dei platani.
    Visto che nessuno glielo segnala, glielo dico io.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it