Flash news:   Elezioni Rsu al Comune, vince la Cgil. La soddisfazione del responsabile Valter Ventola Il Circolo si fa in tre tra Lazio, Campania e Sicilia Bilancio di Previsione 2018, il Prefetto diffida il Comune e l’opposizione di “Noi Atripalda” attacca l’Amministrazione sull’aumento della Tari con un manifesto Dieci anni dopo l’Half Marathon domani torna “l’Irpinia corre”, il sindaco: “occasione di promozione del nostro territorio e di aggregazione per i giovani” Via libera dall’Anas all’installazione dell’autovelox sulla Variante: sarà spostato di 150 metri più avanti. Parla l’assessore Musto Conclusa la potatura dei platani parla la delegata Anna De Venezia: “abbiamo scelto la salute degli alberi realizzando una potatura più leggera” Mancanza del certificato di agibilità per pubblico spettacolo e dell’autorizzazione del sindaco, scoppia il caso della palestra “Adamo” dopo la lite di sabato e la denuncia dei Carabinieri. Il sindaco: “Stiamo percorrendo l’iter per far acquisire alla struttura i requisiti necessari” Atripalda Volleyball, per la serie D sfuma il sogno promozione: passa il San Marzano Sacripanti: “traguardo storico per la squadra e la città” La Sidigas Scandone Avellino raggiunge la finale di FIBA Europe Cup

Maltempo, allerta meteo Arancione in tutta la Campania fino a domani sera

Pubblicato in data: 11/9/2017 alle ore:15:09 • Categoria: CronacaStampa Articolo

La consigliera comunale Giuliana De Vinco delegata alla Protezione civile, diffonde l’allerta meteo diramata dalla Protezione civile della Regione Campania, prorogata di ulteriori 24 ore di colore Arancione già in vigore.

Al momento, la perturbazione sta interessando le regioni centrali della Penisola e percorrerà quindi prima i quadranti settentrionali della Campania, la Piana campana, il casertano, l’Alto Volturno e il Matese, per estendersi alla provincia di Napoli, al capoluogo partenopeo, alla Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini (su Alta Irpinia e Sannio, Tusciano e Alto Sele l’allerta è, al momento, di colore Giallo).

Il rischio idrogeologico previsto sarà diffuso con una instabilità di versante localmente anche profonda: possibili, nelle zone di allerta,  frane e colate rapide di fango o di detriti, significativi ruscellamenti con trasporto di materiale, voragini e fonemeni di erosione. Previsto anche un innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori, con fenomeni di inondazione delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (come, ad esempio, tombature, restringimenti). Si segnala anche una possibile caduta massi in più punti del territorio.

Particolare attenzione va posta poi a tutte le aree e i versanti del territorio che presentano fragilità aggravata anche dai recenti incendi. E’ possibile, infatti, che si verifichi il trasporto a valle dei materiali prodotti dalla combustione. La delegata alla Protezione civile invita anche a prestare attenzione alle zone depresse del territorio e con condizioni idrogeologiche particolarmente fragili per la ridotta capacità di assorbimento e smaltimento degli afflussi meteorici, a causa degli effetti indotti dai numerosi incendi boschivi che hanno interessato il territorio.

consigliera comunale Giuliana De Vinco

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it