Flash news:   Politiche 2018, martedì il governatore De Luca in città per le elezioni del 4 marzo Condanna assessore, l’ira del papà della 19enne: «Nessuna questione politica, non avrei mai strumentalizzato mia figlia. Lo consideravano un amico, avevo fiducia piena». L’amarezza dell’avvocato Biancamaria D’Agostino: «si colpevolizza la vittima». Sul processo: «si celebra nelle aule di giustizia, non sui media e social. Le sentenze vanno rispettate. Nessuna “fretta” nel dibattimento, ma efficienza di un procedimento» Inchiesta buste paga gonfiate al Comune, l’udienza preliminare per il quinto indagato rinviata al 30 marzo. Il 28 febbraio convocato dalla Commissione disciplinare Addio all’edicolante Carmelina Visone, il ricordo di Lello La Sala Giuliana De Vinco risponde a Noi Atripalda: “No a illazioni, è evidente il mio lavoro attivo” Condanna assessore, il gruppo “Noi Atripalda”: “Vicende di questo tipo non consentirebbero a chiunque di gestire la cosa pubblica e gli interessi collettivi in maniera serena, lucida, asettica e proficua. Mentre il sindaco aspetta di decidere a mente fredda su Moschella, De Vinco e Troisi la nostra amata città muore” Il Consorzio A5 presenta i progetti “Vita Indipendente” e “Dopo di Noi” per persone con disabilità: pronti i bandi per i fondi. FOTO Sidigas subito fuori dalle Final Eight: Cremona vince 82-89 all’overtime Condanna Troisi, il Prc: “Le dimissioni dell’assessore ai Lavori Pubblici sono doverose e improrogabili” Condanna assessore Troisi, parla il difensore Chieffo: «Antonio si proclama innocente. E’ una sentenza di primo grado e siamo pronti a ricorrere in appello. C’è stata gestione frettolosa del dibattimento, sentenza che non condividiamo in nessun passaggio». L’invito del sindaco: «La questione è delicata e privata e merita cautela da parte di tutti. Eventuali valutazioni verranno fatte a mente fredda e successivamente»

“I Luoghi della Musica”, venerdì sera concerto conclusivo ad Avellino in ricordo di Gerardo Piccolo

Pubblicato in data: 14/9/2017 alle ore:05:00 • Categoria: CulturaStampa Articolo

Prosegue con successo la XXV Edizione de “I Luoghi della Musica” la prestigiosa ed ormai collaudata Rassegna di Musica da Camera organizzata nella nostra Provincia dalla Associazione Musicale Internazionale “A.Toscanini”.

L’ appuntamento conclusivo, previsto in calendario per venerdi 15 settembre alle ore 19,30 si svolgerà ad Avellino, e come sempre sarà  in ricordo del Dr. Gerardo Piccolo, Socio fondatore dell’Ass. Mus. Int. “Arturo Toscanini”.

Organizzato in collaborazione con la Camera di Commercio di Avellino e grazie alla sensibilità verso gli eventi culturali mostrata dal Presidente Dr. Oresta La Stella, come la scorsa edizione, anche quest’anno il concerto si svolgerà nella splendida e suggestiva cornice della Cappella della SS. Annunziata, in Via Sette Dolori, nei pressi di Piazza Duomo.

Ad esibirsi il:

TRIO ACCORD

Gennaro Minichiello, violino

Giovanna D’Amato, violoncello

Fabio Gemmiti, fisarmonica

con un accattivante programma

“Incantamenti… dal vecchio al nuovo Mondo”

Inaugurato con la prima edizione nell’estate 1992I LUOGHI DELLA MUSICA, nella sua lunga storia, è entrato di diritto nell’Olimpo dei più importanti e consolidati festival da camera in Irpinia e in Campania, teso a valorizzare talento, creatività ed espressioni artistiche.Il successo di questa iniziativa – commenta il Presidente dell’Associazione “A.Toscanini” M° Antonella De Vinco – testimoniato dalla presenza di numerosi spettatori e riscontri importanti da parte della stampa locale e nazionale, è il risultato, nel segno della continuità, di 25 anni di attività di una manifestazione che, unica nel nostro territorio, promuove il meglio della musica da camera attraverso concerti e serate tributo”.
La XXV edizione del Festival ha presentato l’importante novità dell’anteprima internazionale a Cracoviain collaborazione con il prestigioso Istituto Italiano di Cultura, realizzando nella Città polacca una tappa significativa de “I Luoghi della Musica on the world”. Importante traguardo, considerato che è infatti l’unico Festival irpino ad essere stato inserito nell’iniziativa“Notte Italiana” promossa a maggio dal Direttore dell’IIC di Cracovia, Ugo Rufino, al fine di valorizzare e promuovere il territorio di Avellino e la cultura campana.“Colgo l’occasione per ringraziare il Presidentedella Camera di Commercio di Avellino Oreste La Stella che, credendo nel valore culturale e sociale di questa iniziativa, ha reso possibile anche quest’anno la realizzazione dell’evento di chiusura del Festival nella splendida Cappella della SS Annunziata”.
L’Associazione Musicale Internazionale “Arturo Toscanini” si conferma dunque protagonista indiscussa del panorama culturale e irpino, capace di promuovere incontri, concerti, celebrando anniversari e offrendo una vetrina non solo ad artisti di fama internazionale ma anche ai talenti del territorio.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it