sabato 17 novembre 2018
Flash news:   Domenica VI° Campagna di Prevenzione del Tumore al Seno all’Asl di via Manfredi Tragedia ad Avellino: uccide un giovane e accoltella l’ex, poi si lancia nel vuoto Revocati gli arresti al capo dell’Ispettorato del lavoro “Le Forche Caudine”, questo pomeriggio debutta l’associazione di promozione sociale “Velecha” La Calcio Avellino Ssd sconfitta ad Aprilia Stir di Pianodardine, otto indagati dalla Procura di Avellino Gomme invernali, scatta l’obbligo A Galatina nuovo stop per l’Atripalda Volleyball: 3 a 1 e penultimo posto in classifica Ermete Green Volley Marcello, il cuore non basta: Pastena vince 3 a 1 Venerdì 16 novembre torna la quarta edizione del “Premio Pasquale Campanello”

Serie C, l’Atripalda batte Azzurra e si conferma al primo posto. Giovedì si torna in campo

Pubblicato in data: 30/10/2017 alle ore:15:43 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

Continua il percorso netto dell’Atripalda Volleyball che conquista la terza vittoria di fila in campionato, quinta se si considera le due vittorie in Coppa Campania. Una gara che i biancoverdi sono riusciti a chiudere bene dopo che si sono complicati la vita da soli. Infatti dopo un avvio brillante del primo set, i ragazzi di Colarusso dilapidano un grande vantaggio perdendo il primo set ma poi sono riescono a reagire mostrando carattere e facendo un sol boccone degli ospiti. A salire sugli scudi sono stati due uomini che sono partiti dalla panchina: Zaccaria e De Falco. Colarusso conferma la squadra che ha battuto Vitolo in trasferta e si affida a De Prisco e Esposito a formare la diagonale di attacco, di banda De Palma e D’Angelo, al centro Silvestri e Ciardiello e libero Crispo. L’approccio alla partita degli atripaldesi è promettente con subito un parziale terrificante per gli ospiti che sono sotto 14 a 6. E’ qui che De Palma e compagni riescono a commettere errori su errori e sul 20 a 15 in proprio favore Atripalda spreca tutto e viene raggiunta dagli avversari che sono più lucidi nel finale sbagliando di meno e vincendo 25 a 23. Nel secondo set la gara è in perfetto equilibrio cn gli atripaldesi che riescono a gestire tre punti di vantaggio. Colarusso cambia al centro sostituendo Silvestri con De Falco che sigla subito il primo punto alla primo attacco giocato e Atripalda riesce a chiudere con il punteggio di 25 a 21. Inizio difficile nel terzo set con gli ospiti che partono subito con un break di quattro punti. Ed è qui che Colarusso getta nella mischia Zaccaria che spacca la partita. Molto motivato l’opposto biancoverde che non solo conduce la squadra verso la rimonta ma la fa mettere con la testa avanti. Azzurra soffre gli attacchi atripaldesi che sembrano rivitalizzati e chiudono con il punteggio di 25 a 21. Nel terzo set non c’è storia perché Atripalda è più forte e gioca che è uno spettacolo. Entra anche Del Gaizo per D’Angelo e i biancoverdi chiudono con il punteggio di 25 a 11. Ora per gli atripaldesi guidano la classifica a punteggio pieno con Rione Terra, Ischia e Volley World e giovedì ci sarà il turno infrasettimanale ad Eboli e poi domenica la grande sfida di domenica prossima contro il Rione Terra  in casa.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it