domenica 23 settembre 2018
Flash news:   Gran finale questa sera nel centro storico per la XIXesima edizione di “Giullarte” Atripalda di nuovo al centro di un caso di allontanamento, “Chi l’ha Visto?” sulle tracce di Francesco Pio Stasera “la Festa dei Folli” a Giullarte, ieri il taglio del nastro. FOTO Festeggiamenti San Sabino, in migliaia al concerto di Masini. Tantissimi fedeli alla messa e processione per il Patrono. FOTO “La Bodeguita de Ana” recensita da il Giornale Provincia, si vota per il rinnovo il 31 ottobre Giullarte 2018, stasera il taglio del nastro. La delegata agli Eventi Antonella Gambale: “l’edizione numero 19 sarà un vero e proprio anno zero, l’anno della completa maturità“ Bando per il servizio civile presso la Misericordia di Atripalda: 13 posti disponibili Memorial “Un pezzo di storia del Calcio Atripaldese” venerdì 28 settembre Distretto Sanitario, sottoscritto il protocollo per la realizzazione della nuova sede di Atripalda

La Sidigas Scandone Avellino batte Pesaro per 78-83

Pubblicato in data: 14/12/2017 alle ore:20:15 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Ritorna alla vittoria anche in campionato la Sidigas Scandone Avellino che batte la VL Pesaro 78-83. I biancoverdi sono partiti subito forte e nel primo quarto hanno costruito un vantaggio di 21 punti. I padroni di casa nella fase centrale del match hanno provato a rientrare in partita che si è decisa solo nei secondi finali. Buone le prove di Rich autore di 25 punti e Scrubb che ha ne ha messo a referto 16 e nel finale le sue giocate sono state preziose al fine del risultato

Parte forte la Sidigas su entrambi i lati del campo: Rich segna prima da tre e poi da sotto mentre Filloy realizza in penetrazione (2-7). I padroni di casa provano a reagire con Moore ma ancora le triple di Rich e Filloy costringono Leka al time out (4-16). Fesenko, partito in quintetto, si mette in ritmo con la schiacciata e appoggiando al vetro. Pesaro invece segna solo dalla lunetta con Moore che fa 1/2 (5-20). Entra N’Diaye e si fa notare subito per la stoppata su Moore. In attacco Avellino gioca ai limiti della perfezione grazie a 5 punti consecutivi di Rich ed alla tripla di Leunen (8-28). Fitipaldo s’iscrive a referto dalla lunetta mettendo a segno un libero su due, ed il quarto si chiude con Avellino avanti di 21 (8-29).

Il secondo periodo si apre con il canestro di Ancellotti per i padroni di casa. I biancoverdi rispondono prontamente con Fitipaldo in penetrazione e Scrubb da tre (13-34). Dopo un libero di Scrubb, reazione della Vuelle con Kuksicks che segna dalla lunga distanza e Bertone e Ceron che segnano in contropiede, che costringe coach Sacripanti a chiamare time out (20-35). Scrubb segna in sospensione ma subito dopo Avellino ferma il proprio attacco e Pesaro ne approfitta con Mika e Moore che portano a -11 i biancorossi (26-37). La partita s’infiamma: Leunen segna da sotto e Fesenko con il tap-in. Il centro ucraino si fa fischiare fallo tecnico e Mika e Moore ne approfittano per riportare sotto Pesaro ma Rich regala il + 10 alla Sidigas al 20’ (33-43).

La ripresa del match si apre con il canestro di Filloy in penetrazione. I biancoverdi ricominciano a difendere e Fesenko con 4 punti da sotto dà il +15 alla Sidigas (35-50). Parziale casalingo di 7-0 con Bertone, Ceron e Moore subito bloccato da Leunen (42-52). I padroni di casa segnano ancora con Ceron e Sacripanti chiama time out (46-52). Kuksiks porta a -4 Pesaro ma D’Ercole segna da tre e ricaccia ogni tentativo di rimonta dei padroni di casa (50-57). Rich e Zerini riportano a + 9 la SIdigas, Pesaro risponde con la tripla di Kuksiks ma ci pensa di nuovo la guardia biancoverde a segnare. Il lettone biancorosso ancora da tre per due volte, che riporta a -3 i padroni di casa (60-63).

L’ultimo quarto si apre con Mika che segna, N’Diaye risponde da sotto ma è ancora il centro di casa a segnare in schiacciata. Due liberi di Rich danno 3 punti di vantaggio alla Sidigas (64-67). Moore realizza in penetrazione, ma Pesaro è in bonus è Scrubb si presenta per due volte in lunetta. Scambio di triple tra Kuksiks e Scrubb ed il punteggio rimane invariato (69-73). Bertone dà il -2 ai padroni di casa, ma N’Diaye prima e bravo a recuperare palla e poi a schiacciare mentre Rich fa 1/2 (71-76). Moore segna due triple dall’altro lato, Scrubb da segna e mantiene Avellino avanti (77-78). Filloy dalla linea della carità fa 1/2, Moore prova la tripla ma viene stoppato da Leunen che manda Scrubb a segnare in contropiede (77-81). Negli ultimi secondi si segna solo dalla lunetta, Kuksiks fa 1/2 mentre FIlloy segna entrambi i liberi consegnando la vittoria alla Sidigas che batte Pesaro (78-83).

 

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it