Flash news:   Festival internazionale di artisti di strada “Giullarte”: in Irpinia rivive la magia di Notre Dame de Paris Primo giorno di scuola ieri per gli alunni dell’Istituto Comprensivo “De Amicis-Masi” Amatori della Bici tra agonismo e nuovi progetti Giullarte 2018, questa sera in Comune riunione con i commercianti per iniziative promozionali Chiusura Primaria Mazzetti, Sinistra Italiana Atripalda attacca: “decisione presa in ritardo. Solo una furbata per evitare la fuga degli iscritti?” Memorial Gerardo Aquino, stasera taglio del nastro alla ventesima edizione. Santa Messa presso l’impianto sportivo di contrada Santissimo Non si ferma all’alt dei Carabinieri e provoca un incidente ad Avellino, arrestato 30enne atripaldese Stamattina suona la prima campanella del nuovo anno scolastico per gli alunni dell’Istituto Comprensivo “De Amicis-Masi” Cerimonia di saluto al comandante Costantino Cucciniello nella Sala consiliare. Il sindaco: “lascia una città sicura, la comunità atripaldese ha apprezzato il suo lavoro”. FOTO “Il mercato del giovedì torni in piazza”, questo l’accorato appello emerso dal dibattito pubblico nella chiesa di San Nicola. FOTO

Trasferta europea amara per la Sidigas Scandone Avellino che cede alla Cez Nymburk

Pubblicato in data: 2/1/2018 alle ore:18:54 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Trasferta europea amara per la Sidigas Scandone Avellino che cede alla Cez Nymburk. I cechi battono la Sidigas 81-77. I biancoverdi pagano un avvio di gara non esaltante, recuperando punti in corsa e lottato fino alla fine, ma i cechi hanno la meglio.

La partita si apre con con un canestro di Fesenko; segue Rich con 1/2 dalla lunetta. Rispondono i padroni casa con Lawrence e Benda ma è ancora Rich da sotto a realizzare (5-5). La gara sale di tono, con i padroni di casa che tentano di condurre il match grazie ai canestri di Berisha e Benda, ma Filloy e Leunen riportano i biancoverdi a contatto (13-11). Parziale di Nymburk con le triple di Berisha e Lawrence, Sacripanti chiama time out (19-11). Avellino trova la via del canestro solo dalla lunetta con Rich mentre il Cez, grazie alle triple di Peterka, prova a scappare (24-12). La Sidigas segna con Rich da sotto e Scrubb dalla lunetta, Nymburk risponde con Kendrick Ray che segna 4 punti consecutivi (28-16).

Ad inizio secondo quarto Avellino parte bene e piazza il parziale, D’Ercole ruba palla e segna in contropiede. Ritorna Leunen sul parquet e subito serve un assist a N’Diaye che va a schiacciare e costringe il coach alla sospensione (28-20). Parziale di Nymburk grazie ai canestri di Ray ed Hruban ma ci pensa Wells con i tiri liberi a bloccare i padroni di casa (37-22). Botta e risposta tra Wells e Ray, seguita da una tripla di Bohacik (42-24). Break biancoverde con Scrubb che segna 4 punti consecutivi e Leunen che mette a segno una tripla (42-31). Berisha ferma Avellino con il piazzato dai 5 metri, ma Fesenko con i liberi e Scrubb in contropiede riportano la Sidigas a -9. La Sidigas inizia a difendere forte con Nymburk che abbassa le percentuali al tiro ed i biancoverdi ne approfittano con la tripla di Filloy ed un tap-in di Leunen ed Avellino si riporta a 4 lunghezze di distanza al 20’ (44-40).

Al ritorno dall’intervallo lungo segna subito Benda; Scrubb segna da tre mentre Kriz va a realizzare da sotto. L’esterno biancoverde è caldo e segna ancora dalla lunga distanza (51-48). La Sidigas si porta a -2 con la tripla di Filloy e Nymburk piazza un mini break grazie a Ray che rimette 7 punti di distanza tra le due squadre, ma è ancora Scrubb da tre a riportare la Sidigas a contatto (58-54). I cechi realizzano da sotto con Ray e Bohacik e Sacripanti chiama time out (62-54). Nymburk segna solo con Ray, ritorna Fitipaldo e segna da dentro l’area (66-56).

Peterka realizza ad inizio quarto, Wells scuote i suoi realizzando dalla lunga distanza e Scrubb segna in contropiede appoggiando al vetro (68-61). Sacripanti ordina la zona ed i padroni di casa fermano l’attacco con Fesenko e Scrubb che riportano sotto i biancoverdi (70-65). Tripla di Hruban, risponde alla stessa maniera. Lawrence commette antisportivo su Scrubb ed Avellino ne approfitta riportandosi a -1 con la schiacciata di N’Diaye (73-72). Ray e Benda segnano da sotto mentre Rich fa 1/2 (77-73). La guardia biancoverde ruba palla ed in penetrazione riporta Avellino a -2 (77-75). La Sidigas ci prova con il fallo sistematico ma Ray non sbaglia e Nymburk batte Avellino 81-77.

 

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it