Flash news:   Giullarte 2018, ieri al Comune la conferenza stampa di presentazione della kermesse. Il consigliere regionale Petracca: “sul turismo c’è ancora tanto da fare”. FOTO Atripalda Volleyball buona la prima, pari al test con il Marcianise Emerge amianto nel fiume Sabato, stop ai lavori di riqualificazione ambientale e apre il cantiere per la bonifica e rimozione dell’eternit Festival internazionale di artisti di strada “Giullarte”: in Irpinia rivive la magia di Notre Dame de Paris Primo giorno di scuola ieri per gli alunni dell’Istituto Comprensivo “De Amicis-Masi” Amatori della Bici tra agonismo e nuovi progetti Avellino, parte la prevendita per la gara di Coppa contro il Nola Giullarte 2018, questa sera in Comune riunione con i commercianti per iniziative promozionali Chiusura Primaria Mazzetti, Sinistra Italiana Atripalda attacca: “decisione presa in ritardo. Solo una furbata per evitare la fuga degli iscritti?” Sidigas, la prima di campionato al Palacarrara di Pistoia

Premio San Valentino, l’assessore Stefania Urciuoli presenta la due giorni

Pubblicato in data: 10/2/2018 alle ore:17:02 • Categoria: ComuneStampa Articolo

La manifestazione Premio San Valentino Città di Atripalda, giunta alla quarta edizione organizzata da ACIPeA (Associazione Culturale Italiana Poeti e Artisti) e patrocinata dall’Amministrazione Comunale, avrà luogo nella Sala Consiliare del Comune di Atripalda nei giorni 10 e 11 febbraio 2018, a partire dalle ore 17,00 sino alle 20,30 circa.
Quest’anno il Premio San Valentino si è arricchito di ben quattro nuove sezioni: Lettere d’amore, Baci d’Amore, Fotografia e Cortometraggi.
Sono state riconfermate le sezioni, Poesia in Lingua e Vernacolo, Sezione poesia Studenti unitamente alla Sezione Dipinti che accoglie in gara le opere pittoriche di numerosi artisti.
Nella prima serata, saranno premiati i primi tre classificati, che ritireranno i prestigiosi Premio San Valentino per ogni sezione; seguirà il conferimento di tre Trofei Abellinum e cinque Trofei Città di Atripalda.
Numerosi saranno ancora i premiati che ritireranno, per ogni sezione, i relativi Trofeo San Valentino, Trofeo Innamorati e Trofeo Cupido.
Nel corso della seconda serata, oltre al consueto reading, una lunga serie di riconoscimenti verranno attribuiti dalla giuria agli assegnatari del Premio Cupido Antologia che potranno ritirare oltre alla pergamena di Amatruda, anche un trofeo in miniatura.
Al termine della prima serata di premiazioni i poeti e gli artisti con i loro accompagnatori potranno aderire alla consueta Cena San Valentino .
In collaborazione con l’Amministrazione Comunale e la Pro Loco, come negli anni passati, l’associazione ACIPEA ha organizzato un percorso culturale e romantico dedicato agli innamorati con l’intento di coinvolgere i numerosi ospiti provenienti da ogni regione d’Italia per un romantico weekend nella cittadina del Sabato.
Molte le iniziative culturali e turistiche per rendere il soggiorno più gradevole e interessante grazie al supporto dei giovani volontari della Proloco che condurranno gli ospiti nei luoghi più belli, interessanti e suggestivi della città e nel dettaglio: si inizia con la visita guidata all’area archeologica dell’antica Abellinum e al Museo del Palazzo della Dogana dei Grani in piazza Umberto 1, per proseguire nel centro storico e visitare lo Specus Martyrum nella Chiesa Madre di Sant’Ippolisto Martire e l’antica Chiesa di Santa Maria adiacente il Palazzo di Città per poi concludere con i resti della Basilica Paleocristiana.
Successivamente si proseguirà all’Arco degli Innamorati, ciò che resta di un antico palazzo nel centro storico, che è di buon auspicio delle giovani coppie. Le pareti adiacenti all’arco saranno impreziosite da nuovi steli in ceramica in cui sono trascritte a mano le poesie vincitrici di ogni edizione del Premio San Valentino.
L’amore è stato cantato dai poeti di tutto il mondo.
Catullo, Saffo, Neruda, Pascoli, Montale, Merini, Prévert, Baudelaire, sono solo alcuni degli autori più noti che hanno dedicato all’amore bellissime poesie.
Frasi struggenti hanno, quindi, accompagnato la vita degli uomini e delle donne in tutte le epoche, perché leggere o scrivere una poesia o una lettera d’amore fa sempre bene al cuor perché può consolidare i rapporti sentimentali o rendere più dolce l’attesa del ritorno o, ancora, meno amara la dipartita. Insomma, l’amore è stato cantato in tutte le epoche, perché parlare d’amore ha fatto sempre bene al cuore; insomma, ha aiutato tutti ad affrontare con maggiore serenità le difficoltà della vita quotidiana. Sono queste le motivazioni che mi hanno spinta a promuovere questa iniziativa che è nel cuore di tutti gli atripaldesi.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it