Flash news:   Atripalda Volleyball ultimato l’iter per l’iscrizione in B Nazionale. Il 28 luglio si conoscerà la composizione dei gironi Costa d’Amalfi Night Ride: il Circolo c’è Avellino in bilico, la serie B a rischio. Covisoc: si decide venerdì Sinistra Italiana Atripalda all’attacco sul sociale: “solo passerelle dell’Amministrazione” Compleanno Giusy Festa, gli auguri della famiglia Madonna del Carmelo, niente festa civile le offerte dei fedeli per il rifacimento della facciata della chiesa di via Roma Compleanno Gina Sica, gli auguri della famiglia Abellinum, il senatore Grassi: “Più fondi alla Cultura”. Antonacci: “Faremo la nostra parte fino in fondo” Consiglio, toni accesi sul Dup. L’ex sindaco: “La città arretra”, ma la maggioranza fa quadrato. FOTO Stasera torna il Consiglio comunale: ecco l’ordine del giorno

Boom di iscritti al liceo scientifico “De Caprariis”, il dirigente incontra il sindaco e rivolge un appello alla Provincia: “c’è bisogno di nuovi spazi”

Pubblicato in data: 14/2/2018 alle ore:07:27 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Boom di iscrizioni al liceo scientifico, il Ds incontra il sindaco e rivolge un appello alla Provincia.
Il liceo scientifico “V.De Caprariis” di via Appia registra l’ennesimo trend positivo di iscritti.
Attualmente l’istituto scolastico  oltre la sede centrale di via Appia, conta due sedi distaccate a Solofra e ad Altavilla Irpina.
Quest’anno con i problemi registrati dalle scuole avellinesi, come per il liceo Mancini che si è ritrovato ad avvio dell’anno scolastico senza una sede, si è avuto un vero e proprio boom di iscritti nella scuola secondaria di secondo grado della cittadina del Sabato. Tanti iscritti che consentiranno di formare ben quattro nuove prime dal prossimo anno. Una crescita che richiede nuovi spazi e aule da destinare alla didattica.
«Si formeranno quattro nuove prime e quindi sorge anche per noi il problema di trovare ambienti nuovi dopo il trend positivo registrato in questi anni – spiega il dirigente scolastico Maria Stella Berardino -. Il liceo sta crescendo da molti anni e quindi abbiamo attivato tutte le procedure con la Provincia per trovare una soluzione alla carenza di aule per il liceo atripaldese».
La preside, ieri mattina, accompagnata dalla vice Pina Ammaturo, ha avuto un lungo incontro a Palazzo di città con il sindaco Geppino Spagnuolo al quale ha illustrato la situazione e le difficoltà che ci saranno a partire dal nuovo anno scolastico 20018/2019.
«Ci sono all’interno dell’edificio scolastico di via Appia degli spazi che possono essere recuperati alla didattica – prosegue il dirigente scolastico – ma necessitano di lavori di adeguamento e ottimizzazione».
Il sindaco Geppino Spagnuolo ha subito investito della questione la Provincia, assicurando così un supporto alle istanze dell’istituto atripaldese: «in un rapporto costante che teniamo con le istituzioni scolastiche cittadine e quindi anche con il liceo c’è stato un incontro con la dirigente relativo al prossimo anno e sostanzialmente la dirigente ci ha chiesto un supporto nei confronti della Provincia. Supporto che noi abbiamo subito garantito. La Provincia dovrebbe effettuare alcuni interventi per poter rispondere alle numerose e crescenti richieste di iscrizioni che il liceo ha avuto in questi giorni. Siamo compiaciuti che il liceo atripaldese sia sempre più apprezzato in città, nel vicino capoluogo e in provincia. La crescita di iscritti significa anche che c’è un apprezzamento della qualità del lavoro svolto. Abbiamo già investito la Provincia della questione nell’ottica di una collaborazione istituzionale».

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it