domenica 22 luglio 2018
Flash news:   Taccone: “Presenteremo subito ricorso. Ai tifosi dico di stare sereni” La Figc esclude l’Avellino dal prossimo campionato di serie B Telecamere in Comune, il Prc attacca: “inquietante vicenda che presenta qualcosa di stonato, irritante e arrogante” Tirone avvia l’elaborazione dell’ottavo Libro sulla storia del “Torneo Calcistico Stracittadino” Il gruppo consiliare “Noi Atripalda” avvia una petizione per incrementare la raccolta dell’umido Atripalda Volleyball ultimato l’iter per l’iscrizione in B Nazionale. Il 28 luglio si conoscerà la composizione dei gironi Costa d’Amalfi Night Ride: il Circolo c’è Avellino in bilico, la serie B a rischio. Covisoc: si decide venerdì Sinistra Italiana Atripalda all’attacco sul sociale: “solo passerelle dell’Amministrazione” Compleanno Giusy Festa, gli auguri della famiglia

Campionati interregionali Campania di Taekwondo, gli atleti di D’Alessandro calano il poker d’oro

Pubblicato in data: 13/3/2018 alle ore:15:06 • Categoria: SportStampa Articolo

Una prestazione da incorniciare quella dei ragazzi guidati magistralmente dal loro Maestro Gianluca D’Alessandro.  Ottima la prestazione del Taekwondo in Rosa targato Accademia del Taekwondo by team D’Alessandro 1973. Difatti le femminucce di D’Alessandro portano a casa 3 Ori!!!

Iniziamo con la prestazione di Giorgia Casaburi che termina prima del tempo il suo incontro con un K.O. ai danni della sua avversaria. Gara a senso unico per la giovanissima atleta Irpina che porta a casa il primo Oro di un week end fantastico.  A seguire sul campo accede l’altra atleta della compagine, Benedetta Trodella.

Benedetta inizia la sua gara leggermente sottotono, con non poche difficoltà riesce comunque ad accedere in finale. Da qui cambio totale di mentalità per far si che la vetta sia una certezza e non un dubbio.

Si accede quindi al campo per l’ultimo incontro con  una determinazione ed una convinzione di voler quella medaglia d’Oro. Gara costruita bene e risultato arrivato, Benedetta Trodella chiude al secondo round la sua finale per K.O. col punteggio di 33 a 3!

Oro ad Onorem purtroppo per Alessia Pilunni, il quale non avendo avversarie nella sua categoria vien comunque come da regolamento premiata dall’Organizzazione con la medaglia d’Oro. Ovviamente la medaglia viene accettata ma resta il rammarico di non aver disputato la gara, il quale rappresenta come sempre l’unico mezzo di crescita agonistica per i ragazzi.

Dal Taekwondo in rosa si passa subito a quello portato in scena dai ragazzi del team Irpino. Accede sul campo per primo Nikolas Guarnieri per la categoria rosse e nere fino a 45Kg.

Un prestazione bellissima quella del giovanissimo Atleta del M° D’Alessandro. Sbaraglia la concorrenza con ben due K.O. dimostrando di essere più sicuro e consapevole delle proprie possibilità. Nikola quindi regala la sua quarta medaglia d’Oro alla società Irpina.

Chiudono la gara con due medaglie di bronzo, rispettivamente Filippo Pirone e Iandoli Matteo. I giovani ragazzi entrambi schierati nella categoria delle cinture Verdi/Blu la gara si dimostra da subito alquanto impegnativa. Pirone palesa da subito una forte emozione nell’affrontare il suo avversario, difatti lascia il campo perdendo un incontro sicuramente alla sua portata. Stessa sorte per Matteo il quale come il compagno di squadra non riesce a superare l’emozione iniziale della prima uscita ufficiale ed anche lui lascia il campo con una prestazione al di sotto delle sue possibilità.

Va in archivio dunque un’altra trasferta importante, soprattutto perche’  in scena c’erano i giovanissimi atleti dell’Accademia Irpina il quale rappresentano il futuro di questa gloriosa società sportiva.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it