Flash news:   La Sidigas Avellino cede al Banvit per 96-88 Reddito di cittadinanza e Quota 100 per le pensioni, le novità del decreto del Governo Conte Abuso di alcol durante la movida, allarme per i minori Ermete Green Volley Marcello il derby è tuo: stesa la Wessica Avellino 3 a 0 Stasera la proiezione del cortometraggio “Andare” dà il via alla cine-rassegna “Agguattiti” La bellezza dello Specus Martyrum e di Abellinum in mondovisione su Rai 1. Foto “Per un pugno di Libri”, gli alunni del liceo “De Caprariis” hanno vinto la puntata su Rai3 Allerta meteo, dalla mezzanotte piogge e temporali in Campania Premio San Valentino, il 9 e 10 febbraio la V edizione: ecco i premiati Atripalda Volleyball, sconfitta casalinga contro Casarano: 3 a 0 per i pugliesi

Grande festa ed entusiasmo in città per “l’Irpinia Corre”, vince la gara Hicham Boufars. La soddisfazione del delegato Pesca. FOTO

Pubblicato in data: 30/4/2018 alle ore:09:47 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Grande festa dello sport in città dieci anni dopo l’Half Marathon per la manifestazione “l’Irpinia Corre”.
La gara, che si è corsa mercoledì 25 aprile, su un tracciato cittadino di 10 chilometri, è stata vinta da Hicham Boufars con il tempo di 30:27:41. Tra le donne prima è stata Hanane Janat in 35:58:80. Primo tra gli atripaldesi, che era rappresentati da un folto gruppo di runners, invece è stato Giampietro Maringolo.
Oltre 500 alla partenza tra tesserati Fidal e possessori della Run Card. Lo Start è stato dato dal sindaco Geppino Spagnuolo, che però non è riuscito a sparare con la pistola il colpo decisivo per l’avvio.
Prima della competizione vera e propria, a rimpire di entusiasmo le strade del centro sono stati oltre 250 alunni della scuola Elementare e Primaria “De Amicis-Masi” che hanno gareggiato su 1 km per quelli dell’elementare e su 1,5 km per quelli delle scuole medie.
Tanta la soddisfazione degli organizzatori, tra cui Gianni Solimene, presidente dell’associazione sportiva “L’Irpinia Corre”, che sulla pagina ufficiale di Facebook scrivono: “E’ passato qualche giorno ma abbiamo ancora nella testa e nel cuore le belle sensazioni della nostra giornata di festa. Una festa dello sport, una luce che dobbiamo accendere con maggiore frequenza. Ci siamo incontrati in piazza, abbiamo visto correre i nostri bambini, ci siamo emozionati. Grazie a tutti i volontari, alle Associazioni che hanno garantito una preziosissima collaborazione, al Comandante dei Carabinieri ed al Comandante della Polizia Municipale. Grazie al main sponsor Progress e a tutte le aziende che hanno collaborato. Grazie a tutti“.
Soddisfatto anche il consigliere delegato allo Sport, Costantino Pesca: “Sono molto soddisfatto per  l’organizzazione di questa gara che ritorna in auge dopo 10 anni. Questi sono eventi che fanno bene al territorio e momenti di grande aggregazione sociale. Abbiamo lavorato tanto e il risultato ci ha ampiamente ripagato. Circa 500 gli iscritti alla gara. 200 i bambini delle elementari e 70 quelli delle medie. Migliaia le persone che hanno affollato le strade cittadine e la piazza per incoraggiare i nostri atleti. Tutto questo è stato possibile grazie al lavoro di squadra e all’aiuto di 150 volantari  appartenenti alle varie realtà associative. Un ulteriore grazie va a tutte le realtà imprenditoriali e commerciali  che ci hanno sostenuto e  investito in questo progetto di lungo respiro che vuole far conoscere le bellezze della nostra terra, la generosità dei nostri concittadini e le nostre eccellenze enogastronomiche. Per tutti noi la corsa ha voluto rappresentare soprattutto la metafora di un territorio, di una città e di una provincia che non vuole arrendersi, ma che vuole rilanciarsi e mostrarsi per quello che realmente è: bella, ricca e generosa. 
L’irpinia corre è tornata e continuerà a raggiungere traguardi sempre più ambiziosi. È solo l’inizio…“.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 3,67 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Statistiche Mercoglianonews.it