Flash news:   Children’s Day posticipata per causa maltempo. Appuntamento 8 e 9 settembre a Parco delle Acacie Gianandrea De Cesare: «Serie B in tre anni». Presentati mister Archimede Graziani e il direttore sportivo Carlo Musa. Foto Verifiche di Anas e Vigili del fuoco al ponte di via Ferrovia Serie B, l’Atripalda Volleyball alza il muro: Rocco Mitidieri è il nuovo centrale biancoverde La città piange la prematura scomparsa di Carmine Parziale, trasferita l’alzata del Pannetto di stasera in chiesa Forte scossa in Molise, avvertita anche in Irpinia “Vie dello shopping”, le Fiamme Gialle sorvegliano i saldi: 16 attività sanzionate di cui 4 ad Atripalda Serie B, l’Atripalda Volleyball ha il suo cecchino: è Nicola Salerno il nuovo opposto Questione stadio e rimborso abbonamenti, Taccone scrive Marinelli e Preziosi si complimentano con De Cesare ma bacchettano il sindaco Ciampi attraverso una nota

Il Consorzio A5 di Atripalda protagonista alla 26esima Conferenza Europea dei Servizi Sociali

Pubblicato in data: 29/5/2018 alle ore:16:47 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Il Piano di zona sociale di Atripalda che si accredita come una delle migliori esperienze e realtà regionali nell’ambito dei servizi sociali avrà un ruolo di primissimo piano nell’ambito della kermesse annuale delle organizzazioni europee che si occupano di servizi sociali.

Sarà il direttore generale del  Consorzio A5, Carmine De Blasio, a partecipare ad un confronto sul tema dell’inclusione sociale e della povertà con i rappresentanti della Danimarca e della Spagna il giorno 29 maggio a Siviglia , in Andalusia.

Ormai da anni partner dell’European social Network , il Consorzio A5 intrattiene e realizza diverse collaborazioni con i colleghi dei paesi europei in un’ottica di aggiornamento e innovazione delle strategie operative messe in campo.

Il tema della inclusione sociale e della povertà , che per conto dell’Italia, Carmine De Blasio affronterà nel corso della 26 conferenza europea , oggi è un argomento di assoluta attualità nel nostro Paese. In particolare del Re.I. , reddito di inclusione attiva, che molto interesse e attenzione va riscuotendo anche sui nostri territori in questi mesi sarà al centro del dibattito e del confronto.

Intesa è l’attività che l’Ambito sociale di Atripalda svolge soprattutto nel campo di contrasto alla povertà e di attuazione della nuova misura nazionale. Dalla formazione degli operatori , agli sportelli informativi sul territorio dei 28 comuni consorziati fino alla sfida più impegnativa della presa in carico delle famiglie beneficiare del ReI attraverso il lavoro dell’equipe multidisciplinari composte da assistenti sociali, educatori e psicologi. Inoltre uno sforzo particolare è rivolto alla rafforzamento della rete territoriale con le associazioni impegnate nella lotta contro la povertà.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it