Flash news:   Scomparsa Alessandro Lazzerini, questo pomeriggio i funerali dell’ingegnere. Il cordoglio del sindaco di Atripalda Salvaguardia e tutela dell’ambiente, parte il progetto “Aurora” Addio al presidente onorario dei costruttori irpini Alessandro Lazzerini. Il cordoglio dell’Ance Autovelox sulla Variante, il sindaco difende la bontà della scelta: «convinti di aver effettuato tutte le procedure in modo corretto, continuerà a funzionare lì dov’è» Salvatore Antonacci si dimette da capogruppo della maggioranza dopo la mancata elezione alla Provincia. Giovedì resa dei conti in Consiglio Arresto del Capo dell’Ispettorato del Lavoro, la difesa di Gerardo Capaldo: «Nessun illecito, si farà chiarezza» Il Comune incassa un finanziamento da 260mila euro per la progettazione definitiva della scuola Primaria “Mazzetti” Corruzione in cambio dell’assunzione del figlio ingegnere: arrestato Capo dell’Ispettorato del Lavoro. Sequestrati due milioni di euro a due Spa “Progetto Gaia”, l’ex sindaco chiede lumi e denuncia: «i volontari svolgono mansioni che esulano dalle finalità del progetto, trattando anche dati sensibili» Vucinic: “è stata una partita dura”

Atripalda milionaria con il Superenalotto: è caccia ai fortunati. FOTO

Pubblicato in data: 25/6/2018 alle ore:16:53 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

E’ caccia ai due misteriosi vincitori del SuperEnalotto al Bar Paradiso di Atripalda.
La dea bendata sabato scorso ha baciato due volte la cittadina del Sabato. Tre le quote vincenti vendute in tutta Italia c’è infatti la “doppietta” al Bar Paradiso di Stelle in via Appia. Due schedine da 7 euro ciascuna vendute dalla fidanzata del titolare Armando Coppola.
Un’altra quota vincente, la terza, sempre dello stesso importo e vincita, è stata venduta invece dalla ricevitoria Cipolletta n. 12 di via Pianodardine, ad Avellino,  (foto in basso).
Tanta la contentezza per la famiglia Coppola, titolare della ricevitoria di via Appia, che sabato sera, non appena appresa la notizia dal nostro giornale, si è subito recata presso la ricevitoria per verificare dai tabulati l’effettiva giocata.
«Siamo contentissimi per la doppia vincita» commenta il giovane Armando che gestisce con la famiglia il punto di via Appia.
Nonostante Atripalda sia un piccolo centro, non si sa chi possano essere i due fortunati, due persone del posto o di passaggio che vivono nell’hinterland del capoluogo come spiega il commerciante: «Abbiamo una clientela che non è solo atripaldese, ma tanti sono di passaggio, di Avellino o del solofrano». Una clientela vasta e non legata ad un solo territorio visto l’ubicazione della rivendita, poche decine di metri dall’imbocco per il Raccordo Av-Sa e la Variante 7bis.

 

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it