Flash news:   Forte scossa in Molise, avvertita anche in Irpinia “Vie dello shopping”, le Fiamme Gialle sorvegliano i saldi: 16 attività sanzionate di cui 4 ad Atripalda Serie B, l’Atripalda Volleyball ha il suo cecchino: è Nicola Salerno il nuovo opposto Questione stadio e rimborso abbonamenti, Taccone scrive Marinelli e Preziosi si complimentano con De Cesare ma bacchettano il sindaco Ciampi attraverso una nota Stanotte e domani rifacimento della segnaletica orizzontale lungo Via Appia La Calcio Avellino s.s.d. iscritta in Serie D La Green Volley riparte da Vincenzo D’Onofrio: “Impossibile dire no alla competenza della famiglia Matarazzo” Dipendente “infedele” ruba rame dall’azienda dove lavora: denunciato dai Carabinieri De Cesare nuovo proprietario dell’Avellino calcio

Costa d’Amalfi Night Ride: il Circolo c’è

Pubblicato in data: 17/7/2018 alle ore:20:00 • Categoria: Sport, CiclismoStampa Articolo

Salerno-Amalfi-Positano, di notte, in sella ad una bici, anche questa è fatta. La Costa d’Amalfi night Ride, andata in scena venerdì notte è stata la prima edizione di un evento fantastico. La manifestazione, organizzata dal Team Cicloamatori “Le Aquile” prevedeva una bella pedalata in notturna lungo la Costiera Amalfitana in sella alle proprie bici fra natura e panorami in uno splendido contesto naturale e paesaggistico. L’evento nasce per sensibilizzare i tanti ciclisti al rispetto del codice della strada durante la circolazione nelle ore notturne su strade urbane ed extraurbane.

All’uscita con orario insolito, lungo la Strada Statale 163 amalfitana, da Salerno a Positano, non poteva non partecipare il Circolo Amatori della Bici di Atripalda. Per il sodalizio giallo fluo infatti Amatucci, De Cicco, Giaquinta e Stornaiuolo hanno conseguito gli attestati relativi alla prima edizione della notturna. I soci del sodalizio atripaldese sono giunti alla spiaggia di Santa Teresa in Salerno quasi all’alba di sabato dopo essersi goduto a pieno tutti i panorami in notturna della costiera. Il segretario De Cicco al rientro afferma la stranezza di vedere quei luoghi turistici, solitamente affollati, sotto la luce della luna ed ascoltare i silenzi della natura in quegli scenari unici non ha prezzo”.

Mentre il gruppo randagi del Circolo accoglie i reduci dalla Ride in notturna, l’altro socio Luigi De Mattia, sabato, si accingevaimpavido, al rientro dalle vacanze, ad attaccare il numero sulla schiena. L’atleta serinese lo ha fatto partecipando alla Cronoscalata del SS. Salvatore in Montella, altro importante evento irpino che sta facendosi spazio tra le manifestazioni agonistiche campane.

La settimana prossima dovrebbe scendere in campo il Team Corse del sodalizio con il ritorno alle gare a circuito.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. Che bella realtà quella del Circolo di Atripalda

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it