Flash news:   I vigili urbani di Atripalda a guardia del transito del treno turistico Avellino-Rocchetta Sant’Antonio. FOTO Porno ricatti via web, tre giovani nei guai tra cui un ragazzo atripaldese Il Comune dilaziona il debito maturato con Irpiniambiente di oltre un milione e mezzo di euro con rate mensili da 63mila euro L’Atripalda Volleyball stasera ospita il Rione Terra nell’esordio casalingo Ricomparse scritte e frasi ingiuriose alla base del Monumento ai Caduti Notte Internazionale dell’Osservazione della Luna domani sera in piazza Umberto Lavori di messa in sicurezza, il delegato Antonacci: «Piccoli interventi sulla qualità della vita cittadina». FOTO Champions, la Sidigas batte il Ludwigsburg Bollettini postali falsi per la Sagra del Baccalà, assolto il presidente del Comitato Civico Centro Storico Maria Santissima di Montevergine Lutto Picardi, cordoglio per la perdita della mamma dell’amico Ottavio

“Primavera Irpinia”, Bimonte approva la decisione di Morano e lancia l’idea del partito

Pubblicato in data: 7/8/2018 alle ore:11:00 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

“L’adesione di Sabino Morano al gruppo misto all’interno del consiglio comunale di Avellino è la scelta più coerente ed in linea col pensiero politico di Primavera Irpinia, l’associazione che presiede da più di tre anni. La presenza di sensibilità differenti,  che vanno da posizioni più liberali e moderate a quelle più conservatrici e sovraniste, fanno del nostro gruppo un’esperienza unica all’interno del panorama del centrodestra che non può essere avvicinata né a Forza Italia e né alla Lega senza perdere le proprie peculiarità in questo momento storico.  Si rischierebbe solo di far allontanare alcuni esponenti e favorirne altri”. Queste le parole di Massimo Bimonte, dirigente di Primavera Irpinia e responsabile per l’organizzazione sul territorio. “L’indipendenza da logiche di partito e da ordini imposti dall’alto rappresenta una delle prerogative fondanti della nostra associazione e ci ha permesso di essere padroni del nostro destino. Il consenso che abbiamo riscosso è il frutto di una azione politica dal basso, in mezzo alla gente e per la gente che mai come ora vuole partecipare alla costruzione del proprio futuro ma rifugge dalle dinamiche di palazzo. A questo punto, con l’inizio del nostro impegno per il referendum sulla macro regione del sud e la struttura di cui ci stiamo dotando, non è escluso che possiamo diventare noi stessi un partito”.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. beh certo dopo il “successone” di Morano ad Avellino, siete una potenza. Peggior risultato del centrodestra degli ultimi 20 anni.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it