alpadesa
alpadesa
  
domenica 16 dicembre 2018
Flash news:   Prestigioso riconoscimento per la poetessa Lucia Gaeta di ACIPeA Parcheggio del distretto sanitario Asl di Atripalda, le associazioni chiedono risposte Scoperta la targa d’intitolazione dei “Giardini Biagio Venezia” Torna ad Atripalda il Calendario d’artista dell’associazione Arteuropa firmato Hotel Civita: domani la presentazione La Protezione civile di Atripalda in campo per una raccolta alimentare Si accendono i riflettori sul Natale: Christmas Park, cultura e Notti Bianche. Il sindaco Spagnuolo: “Numerose le iniziative promosse dall’Amministrazione, dal parco giochi in piazza Umberto fino a momenti spettacolari con artisti di strada e divertimenti” Domani accensione di quattro alberi di Natale in città Gli Amici di Beppe Grillo all’attacco dell’Amministrazione:” La regolamentazione dell’inutile e la finta lotta all’inquinamento” Atripalda Volleyball scatto salvezza, espugnato il campo dell’Aversa Normanna: 3 a 0 L’Ermete Green Volley Marcello riprende la corsa: battuto al tie-break il Nettuno Montella

“Primavera Irpinia”, Bimonte approva la decisione di Morano e lancia l’idea del partito

Pubblicato in data: 7/8/2018 alle ore:11:00 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

“L’adesione di Sabino Morano al gruppo misto all’interno del consiglio comunale di Avellino è la scelta più coerente ed in linea col pensiero politico di Primavera Irpinia, l’associazione che presiede da più di tre anni. La presenza di sensibilità differenti,  che vanno da posizioni più liberali e moderate a quelle più conservatrici e sovraniste, fanno del nostro gruppo un’esperienza unica all’interno del panorama del centrodestra che non può essere avvicinata né a Forza Italia e né alla Lega senza perdere le proprie peculiarità in questo momento storico.  Si rischierebbe solo di far allontanare alcuni esponenti e favorirne altri”. Queste le parole di Massimo Bimonte, dirigente di Primavera Irpinia e responsabile per l’organizzazione sul territorio. “L’indipendenza da logiche di partito e da ordini imposti dall’alto rappresenta una delle prerogative fondanti della nostra associazione e ci ha permesso di essere padroni del nostro destino. Il consenso che abbiamo riscosso è il frutto di una azione politica dal basso, in mezzo alla gente e per la gente che mai come ora vuole partecipare alla costruzione del proprio futuro ma rifugge dalle dinamiche di palazzo. A questo punto, con l’inizio del nostro impegno per il referendum sulla macro regione del sud e la struttura di cui ci stiamo dotando, non è escluso che possiamo diventare noi stessi un partito”.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. beh certo dopo il “successone” di Morano ad Avellino, siete una potenza. Peggior risultato del centrodestra degli ultimi 20 anni.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it