alpadesa
alpadesa
  
domenica 16 dicembre 2018
Flash news:   Prestigioso riconoscimento per la poetessa Lucia Gaeta di ACIPeA Parcheggio del distretto sanitario Asl di Atripalda, le associazioni chiedono risposte Scoperta la targa d’intitolazione dei “Giardini Biagio Venezia” Torna ad Atripalda il Calendario d’artista dell’associazione Arteuropa firmato Hotel Civita: domani la presentazione La Protezione civile di Atripalda in campo per una raccolta alimentare Si accendono i riflettori sul Natale: Christmas Park, cultura e Notti Bianche. Il sindaco Spagnuolo: “Numerose le iniziative promosse dall’Amministrazione, dal parco giochi in piazza Umberto fino a momenti spettacolari con artisti di strada e divertimenti” Domani accensione di quattro alberi di Natale in città Gli Amici di Beppe Grillo all’attacco dell’Amministrazione:” La regolamentazione dell’inutile e la finta lotta all’inquinamento” Atripalda Volleyball scatto salvezza, espugnato il campo dell’Aversa Normanna: 3 a 0 L’Ermete Green Volley Marcello riprende la corsa: battuto al tie-break il Nettuno Montella

Serie B, l’Atripalda Volleyball abbassa la saracinesca: dalla serie A ritorna il libero Emanuele Marra

Pubblicato in data: 8/8/2018 alle ore:21:30 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

Emanuele Marra ritorna ad Atripalda. Il giovanissimo atleta avellinese dopo le esperienze in serie B con Ottaviano e in serie A2 lo scorso anno con la Sigma Aversa. Marra ritorna più maturo e sicuramente dare il massimo con la maglia della sua città. Il giovane libero ha fatto già parte del roster atripaldese due anni fa quando militava in serie C sfiorando la vittoria della coppa campania, persa solo in finale e contro il mister che ritroverà quest’anno: Angelo Colarusso. Il suo breve percorso è iniziato nelle file della Gs Olimpica, società avellinese che quest’anno milita nel campionato di serie C. Marra è uno dei giovani campani più promettenti ed infatti lo scorso anno con la Sigma Aversa si è laureato campione regionale under 20, ricevendo il premio come miglior giocatore e poi nella fasi nazionali disputate ad Agropoli ha conquistato con la formazione di mister Nappa il quinto posto, dietro solo alle grandi. Marra torna ad atripalda con molto entusiasmo e voglia di dare il massimo: “Sono molto contento della scelta che ho fatto perchè conosco l’ambiente, conosco la società e anche gli obiettivi. Sono tornato dopo due anni in cui ho giocato in B con ottaviano, sfiorando la serie A poi giocata lo scorso anno con aversa dove avuto la possibilità di confrontarmi con atleti di alto livello e ritorno con un altra maturità. Ho rifiutato offerto dalla sewrie A2 proprio perchè avevo tanta voglia di reindossare questa maglia”. Sul campionato di quest’anno il giovane atleta è consapevole della difficoltà del torneo: “Quest’anno cercherò di dare il massimo a quest’ambiente e a questa maglia perchè so i sacrifici che ci sono dietro per arrivare a disputare questo campionato di serie B nazionale. Cercheremo di giocarcela con tutti sapendo che il livello è molto alto, le squadre sono molto attrezzate, soprattutto le campane, e le pugliesi sono toste e noi dobbiamo dare il 101% il tutte le partite”. Poi in conclusione Marra si concentra sui suoi obiettivi personali: “Ritornare nella mia città per me è molto importante anche perchè Avellino merita questi palcoscenico importante dopo la scomparsa di 5 anni fa della serie A2 e questo primo anno deve essere un anno di slancio. Conosco il mister e sono molto contento di poter iniziare questa nuova esperienza con lui. Personalmente il mio obiettivo è di continuare a crescere, continuando il percorso intrapreso lo scorso anno”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it