alpadesa
alpadesa
  
domenica 16 dicembre 2018
Flash news:   Prestigioso riconoscimento per la poetessa Lucia Gaeta di ACIPeA Parcheggio del distretto sanitario Asl di Atripalda, le associazioni chiedono risposte Scoperta la targa d’intitolazione dei “Giardini Biagio Venezia” Torna ad Atripalda il Calendario d’artista dell’associazione Arteuropa firmato Hotel Civita: domani la presentazione La Protezione civile di Atripalda in campo per una raccolta alimentare Si accendono i riflettori sul Natale: Christmas Park, cultura e Notti Bianche. Il sindaco Spagnuolo: “Numerose le iniziative promosse dall’Amministrazione, dal parco giochi in piazza Umberto fino a momenti spettacolari con artisti di strada e divertimenti” Domani accensione di quattro alberi di Natale in città Gli Amici di Beppe Grillo all’attacco dell’Amministrazione:” La regolamentazione dell’inutile e la finta lotta all’inquinamento” Atripalda Volleyball scatto salvezza, espugnato il campo dell’Aversa Normanna: 3 a 0 L’Ermete Green Volley Marcello riprende la corsa: battuto al tie-break il Nettuno Montella

De Cesare nuovo proprietario dell’Avellino calcio

Pubblicato in data: 9/8/2018 alle ore:21:26 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

È l’amministratore delegato della Sidigas Felice Scandone, Gianandrea De Cesare, il nuovo proprietario dell’Avellino Calcio. La decisione è stata presa dal sindaco di Avellino, Vincenzo Ciampi, che ieri aveva disposto la pubblicazione sul sito del Comune della determina che prevedeva la procedura esplorativa per l’acquisizione di manifestazione di interesse da parte di società sportive per l’iscrizione della squadra di calcio della città irpina al campionato di Serie D 2018-2019, dopo la mancata iscrizione dell’Us Avellino in Serie B.
La Sidigas spa  ha provveduto al deposito di assegni circolari per complessivi 4 milioni di euro.

A vincere la proposta della Calcio Avellino SSD  con la nascita di una Polisportiva che unisca calcio-basket-pallavolo.
Sei le offerte presentate al  sindaco di Avellino Vincenzo Ciampi per acquisire il titolo dell’Avellino Calcio. Tra queste alcune con documentazione incompleta.

Le altre erano quella della D’Agostino e della Cosmopol che fanno capo all’ex deputato Angelo D’Agostino e alla famiglia Matarazzo di Avellino, quella del patron del Genoa Enrico Preziosi in tandem con il costruttore irpino Marinelli; in corsa anche l’ex Di Somma con Gianni Improta, infine  Giampiero Samorì imprenditore modenese e  politico  vicino al centrodestra.
L’ ex presidente Walter Taccone ha intanto chiesto l’iscrizione in Eccellenza. Si profila così l’ipotesi di due squadre del capoluogo irpino.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it