Flash news:   Forte scossa in Molise, avvertita anche in Irpinia “Vie dello shopping”, le Fiamme Gialle sorvegliano i saldi: 16 attività sanzionate di cui 4 ad Atripalda Serie B, l’Atripalda Volleyball ha il suo cecchino: è Nicola Salerno il nuovo opposto Questione stadio e rimborso abbonamenti, Taccone scrive Marinelli e Preziosi si complimentano con De Cesare ma bacchettano il sindaco Ciampi attraverso una nota Stanotte e domani rifacimento della segnaletica orizzontale lungo Via Appia La Calcio Avellino s.s.d. iscritta in Serie D La Green Volley riparte da Vincenzo D’Onofrio: “Impossibile dire no alla competenza della famiglia Matarazzo” Dipendente “infedele” ruba rame dall’azienda dove lavora: denunciato dai Carabinieri De Cesare nuovo proprietario dell’Avellino calcio

Dipendente “infedele” ruba rame dall’azienda dove lavora: denunciato dai Carabinieri

Pubblicato in data: 10/8/2018 alle ore:15:48 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Furto aggravato: è questa l’accusa di cui dovrà rispondere un 50enne di Paternopoli denunciato dai Carabinieri della Stazione di Atripalda.

L’attività prende spunto dalla denuncia sporta dal responsabile di una fabbrica di Manocalzati, dopo essersi accorto di alcuni inspiegabili ammanchi di rame.

Grazie alla tempestiva attività sviluppata dai militari dell’Arma, estrinsecatasi attraverso l’acquisizione di utili informazioni nonché lo sviluppo delle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza, si addiveniva all’identificazione del presunto autore.

Si tratta di un operaio dipendente della medesima ditta che, per non farsi scoprire, aveva sottratto in più occasioni, ma in maniera sistematica, modeste quantità del pregiato “oro rosso”.

A seguito di perquisizione eseguita sull’autovettura del predetto, i Carabinieri rinvenivano oltre mezzo quintale di rame. E altri 130 chili venivano recuperati all’esito della successiva perquisizione domiciliare.

Tale refurtiva, che è stata restituita all’avente diritto, gli avrebbe fruttato un ragguardevole profitto qualora immessa sul mercato clandestino del metallo.

Alla luce delle evidenze emerse, per il 50enne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri anche per stabilire le responsabilità di eventuali complici.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it