domenica 18 novembre 2018
Flash news:   Esplode un nuovo fronte nell’indotto della Capaldo di Caserta, sit-in di denuncia di lavoratori e Cgil Avellino. FOTO Addio a Raffaele Limone, cordoglio in città “Premio Pasquale Campanello”, ieri sera la quarta edizione promossa da Libera. FOTO “Alieni e ufo”, testimonianze eccezionali nel convegno di domani in città Scontro tra maggioranza e opposizione in Consiglio sull’approvazione del Bilancio consolidato 2017 Culla Giardina-De Stefano, benvenuta Vittoria Neraazzurra Domenica VI° Campagna di Prevenzione del Tumore al Seno all’Asl di via Manfredi Tragedia ad Avellino: uccide un giovane e accoltella l’ex, poi si lancia nel vuoto Revocati gli arresti al capo dell’Ispettorato del lavoro “Le Forche Caudine”, questo pomeriggio debutta l’associazione di promozione sociale “Velecha”

Controllo della sosta a pagamento in centro, al via il bando nella cittadina del Sabato di selezione pubblica per l’individuazione di quattro ausiliari del traffico

Pubblicato in data: 28/8/2018 alle ore:09:30 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Controllo della sosta a pagamento in centro, al via il bando nella cittadina del Sabato di selezione pubblica per l’individuazione di quattro ausiliari del traffico.
Il responsabile del VI Settore, dottoressa Katia Bocchino, ha predisposto il bando per la scelta di quattro vigilini che avranno il compito di controllare il pagamento dei ticket emessi dai parcometri per la sosta nelle strisce blu. I quattro ausiliari, categoria B1, verranno assunti a tempo determinato e part-time.
«La pubblicazione del bando avverrà sulla gazzetta ufficiale il prossimo 11 settembre – spiega l’assessore a Traffico e Annona Mirko Musto – e nei prossimi giorni ci coordineremo con l’assessore al Personale Stefania Urciuoli».
L’assunzione riguarderà quattro unità per quattro mesi e per dodici ore settimanali. Al personale assunto verrà attribuito il trattamento economico previsto per la categoria B1.
La domanda di partecipazione, in carta semplice, dovrà essere redatta sull’apposito modulo in distribuzione gratuita presso il Comune di Atripalda o reperibile sul sito in istituzionale. Alla domanda di ammissione dovrà essere allegata la ricevuta di pagamento della tassa di concorso di dieci euro mediante versamento sul conto corrente della tesoreria comunale.
Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso di una serie di requisiti.
Dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e all’Albo Pretorio del Comune, che avverrà il prossimo 11 settembre, scatteranno i termini inderogabili per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso e termineranno alle ore 12 del trentesimo giorno successivo.

La domanda corredata dai documenti allegati può essere trasmessa anche con Raccomandata con ricevuta di ritorno oppure presentata direttamente al Protocollo generale di Palazzo di città. La trasmissione può avvenire anche a mezzo pec comune.atripalda@legalmail.it.
La selezione avverrà per titoli ed esami. Sarà nominata una commissione giudicatrice e la graduatoria finale avrà validità di tre anni a decorrere dalla sua approvazione e ad essa si potrà attingere per le eventuali assunzioni a tempo determinato che si riterranno necessarie durante il periodo di validità della stessa.
Il concorso prevede una prova scritta, un questionario con trenta quiz a risposta multipla e un colloquio finale al quale saranno ammessi i  candidati che avranno ottenuto una votazione complessiva non inferiore a 21 punti. Poi la commissione provvederà alla redazione della graduatoria definitiva.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. Se si fanno rispettare gli orari, le regole, tenuto conto che Atripalda, come parcheggio a pagamento comprende anche via Pianodardine e liceo scientifico, ne serviranno si quattro, ma a tempo pieno.
    Ripartire in 4, le zone da controllare. Non bisogna passare una volta e finirla lì.
    Se posso essere utile, sono disponibile a spiegare il tutto a voce.
    Di verbali, se ne faranno un bel pò, e non come adesso.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it