Flash news:   Contributo buono libri per tutti gli studenti atripaldesi della media e del liceo: ecco le modalità per la richiesta L’Avellino rimonta e vince contro l’Anzio La Sidigas Scandone Avellino cede il passo alla capolista Murcia per 57-63 Questione migranti, l’assessore Nancy Palladino risponde a Sinistra Italiana Atripalda: «andrò avanti per realizzare il sistema di accoglienza migranti ex Sprar, oggi Sipriomi. Condivisibili le critiche ma per la disubbidienza è prematuro» Così non va – Sos dai residenti di via Pianodardine Sabino Morano è il nuovo portavoce provinciale della Lega ad Avellino Attentato terroristico a Nairobi, illeso l’avvocato atripaldese Danilo Desiderio: «Stavo passando di lì quando ho sentito un boato» L’attacante Luis Maria Alfageme nuovo tesserato dell’Avellino Domani sera per la Sidigas Avellino turno casalingo di Champions League L’ Atripalda Volleyball conquista un punto d’oro a Marcianise e allunga dalla zona calda

Ruba un Iphone in un negozio di elettronica e lo nasconde nel reggiseno: arrestata 20enne romena

Pubblicato in data: 11/9/2018 alle ore:14:53 • Categoria: CronacaStampa Articolo

I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno tratto in arresto una 20enne, di origine romena e residente a Fisciano (SA), ritenuta responsabile di furto aggravato.

Nello specifico, a seguito di segnalazione al 112, la Centrale Operativa disponeva l’invio di una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Avellino nonché della Stazione di Atripalda, presso un noto negozio di elettronica della Città del Sabato dove la giovane donna aveva poco prima strappato e sganciato dal sistema di sicurezza un costoso Iphone, occultandolo nel reggiseno.

Bloccata e condotta in Caserma, dagli immediati accertamenti emergevano a carico della ragazza svariati precedenti di polizia per reati di tipo predatorio: la stessa, lo scorso mese di maggio era già stata arrestata per un analogo episodio.

Alla luce delle evidenze emergenti dalla flagranza di reato, la 20enne è stata tratta in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sottoposta ai domiciliari.

Il telefonino è stato restituito all’avente diritto.

L’attività portata a termine è il frutto, nonché il corollario, della costante presenza e del capillare controllo del territorio che i militari del Comando Provinciale Carabinieri di Avellino svolgono quotidianamente: il tutto a testimonianza di una incessante lotta all’illegalità nella provincia irpina.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Statistiche Mercoglianonews.it