Flash news:   Addio al presidente onorario dei costruttori irpini Alessandro Lazzerini. Il cordoglio dell’Ance Autovelox sulla Variante, il sindaco difende la bontà della scelta: «convinti di aver effettuato tutte le procedure in modo corretto, continuerà a funzionare lì dov’è» Salvatore Antonacci si dimette da capogruppo della maggioranza dopo la mancata elezione alla Provincia. Giovedì resa dei conti in Consiglio Arresto del Capo dell’Ispettorato del Lavoro, la difesa di Gerardo Capaldo: «Nessun illecito, si farà chiarezza» Il Comune incassa un finanziamento da 260mila euro per la progettazione definitiva della scuola Primaria “Mazzetti” Corruzione in cambio dell’assunzione del figlio ingegnere: arrestato Capo dell’Ispettorato del Lavoro. Sequestrati due milioni di euro a due Spa “Progetto Gaia”, l’ex sindaco chiede lumi e denuncia: «i volontari svolgono mansioni che esulano dalle finalità del progetto, trattando anche dati sensibili» Vucinic: “è stata una partita dura” Ritorno alla vittoria per la Sidigas Scandone: ora al secondo posto Elezioni provinciali, Sinistra Italiana Atripalda chiede le dimissioni da capogruppo del non eletto Antonacci e del sindaco: “ha confermato di non avere alcun governo politico dell’Amministrazione che guida”

Champions, la Sidigas batte il Ludwigsburg

Pubblicato in data: 18/10/2018 alle ore:21:43 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

La Sidigas Scandone Avellino ancora una volta in trasferta porta a casa una vittoria importante, i biancoverdi battono il Ludwigsburg 96-77. I ragazzi allenati da Vucinic impongono sin dalle prime battute il ritmo alla gara e grazie a Sykes (28 punti) e Costello (21+10 rimbalzi), sono a punteggio pieno in Champions League.

Cronaca

Primo Quarto (15-24). Parte bene Avellino con Nichols. Crawford segna da tre ma Costello ribadisce da dentro l’area (3-4). La partita è vivace e, nonostante la buona difesa dei biancoverdi, la squadra di Vucinic soffre a rimbalzo lasciando seconde chance ai padroni di casa, con Best che ringrazia (9-8). Salgono in cattedra Green e Cole coadiuvati da Nichols ed Avellino dà il primo strappo alla gara (11-16). Entrano N’Diaye e Sykes: il primo è subito protagonista dentro la sua area andando forte a rimbalzo; il secondo in contropiede segna la tripla del + 8 con Patrick che chiama time-out (11-19). Dopo la schiacciata di N’Diaye, minibreak di 4-0 dei tedeschi e Vucinic ferma il tempo (15-21). Torna bene in campo Avellino con Green che segna da tre e la Sidigas chiude sul +9 il primo periodo (15-24).

Secondo quarto (31-47). Riparte bene Avellino e subito mini-parziale dei biancoverdi grazie alla coppia Nichols-Sykes, con la Sidigas che scappa sul +16 (15-31). Reazione del Riesen, che con il personale parziale di Waleskoski che cerca di scuotere i suoi. Tornano sul parquet Filloy e D’Ercole che confezionano la tripla del +17. Sul parquet c’è anche Spizzichini, che subisce fallo antisportivo e dalla lunetta fa 1/2. Ma è Sykes con una magia a trascinare la Sidigas: segna, subisce fallo e costringe Patrick al time-out (20-39). I tedeschi con le triple provano a ricucire lo strappo, ma è ancora Green a realizzare, sempre da tre. Si mette in proprio anche Cole, che con i suoi canestri manda la Sidigas al riposo sul +16 (31-47).

Terzo quarto (54-71). Al ritorno dall’intervallo lungo Avellino trova subito la tripla di Green, ma Jallow e Crawford portano il Ludwigsburg sul -10 (42-52). Parziale della Sidigas che, con tre punti consecutivi di Costello ed una penetrazione di Filloy, ritorna sul +15 (42-57). I padroni di casa provano a rientrare con Hill e Jallow, ma ancora i canestri in sequenza di Green e Filloy da due e la tripla di Nichols tengono a distanza i tedeschi (49-64). Costello si prende la scena prima di lasciare il campo a N’Diaye: nella sua area va a stoppare Martin poi corre in contropiede a schiacciare l’assist di Sykes. Il +20 però arriva da capitan D’Ercole che segna da tre (49-69). Adam Waleskowski segna la tripla, Sykes in penetrazione segna due punti facili ma il quarto lo chiudono i due punti di Crawford. (54-71).

Quarto quarto (77-96). L’ultimo quarto si apre con il tiro dalla lunga distanza di D’Ercole che sbaglia. Dall’altro lato Crawford invece fa bottino pieno, ma Green da dentro l’area riporta i biancoverdi sul +16 (57-73). La schiacciata di Green in contropiede dà il +18 alla Sidigas e Patrick si rifugia nel time out. Al ritorno in campo 4-0 di parziale con Martin subito fermato dai due punti di N’Diaye (63-77). Avellino blocca il suo attacco i padroni di casa ne approfittano portandosi sul -12 e Vucinic chiama sospensione (65-77). I biancoverdi rientrano in campo determinati: le triple di Sykes e Nichols e i due punti di Costello lanciano la Sidigas sul +19 (69-88). La partita di fatto finisce e gli ultimi minuti servono ad aggiustare le statistiche. Avellino vince la sua seconda partita consecutiva in Champions 96-77.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it