alpadesa
  
sabato 28 novembre 2020
Flash news:   “ABC Atripalda Bene Comune” festeggia un anno di attività. Roberto Renzulli: “città nel degrado, l’Amministrazione con ci ascolta” Piantumato l’albero donato al Comune dai giovani di “Idea Atripalda” Il Consorzio A5 a confronto su Donne e Opportunità Coronavirus, i numeri di oggi del contagio in Irpinia: 160 i positivi, 3 ad Atripalda Installazione colonnine per la ricarica auto elettriche ad Atripalda, nominata la commissione giudicatrice per l’apertura delle offerte Coronavirus, risale il contagio: 194 i positivi in Irpinia, 1 ad Atripalda. Ecco il bollettino dell’Asl Vallone Testa e Fosso Orto di Preti, sopralluogo e richieste di autorizzazione per i due progetti di riqualificazione e di risanamento idrogeologico ad Atripalda. Foto Addio a Diego Armando Maradona, il mondo piange l’ex Pibe de Oro Coronavirus, altri 3 contagiati ad Atripalda e 61 nuovi positivi in Irpinia Francesca Aquino in una lettera racconta le difficoltà per la pandemia dopo l’apertura di un negozio ad Atripalda: «non rinuncio al sogno di fare l’imprenditrice»

Furti ai distributori di carburanti, i carabinieri di Atripalda denunciano quattro persone

Pubblicato in data: 17/1/2010 alle ore:15:37 • Categoria: Cronaca

stazione-carabinieri-atripaldaVenerdì notte sono stati ben due i furti commessi ai danni di altrettante stazioni di rifornimento: il primo ai danni del Bar Tabacchi del distributore Agip di contrada Sant’Oronzo ad Avellino e il secondo ai danni dell’autolavaggio della stazione di servizio Q8 ubicata in via variante a Manocalzati. Nel primo dei due casi, i ladri, dopo aver forzato la porta del deposito del bar-tabacchi, hanno asportato vari dolciumi, liquori e sigarette di varie marche, forzato infine anche le gettoniere delle due slot-machine, asportandovi monete e gettoni, per un danno totale di circa 700 euro.
Nel secondo caso, invece, ad essere forzata è stata la gettoniera dell’autolavaggio, dalla quale i ladri hanno asportato tutti i gettoni per il lavaggio delle automobili e tutte le monete là contenute, ammontati in circa 50 euro.
A seguito degli episodi, le indagini immediatamente avviate dai carabinieri, i militari delle Stazioni di Montefredane e Atripalda (nella foto la stazione di Atripalda) sono riusciti a identificare e fermare 4 giovani, tutti tra i 18 e i 29 anni, originari dell’hinterland avellinese, dei quali uno solo però gravato da precedenti penali specifici e due assolutamente incensurati. Visiti i gravi sospetti ricadenti su di essi, i carabinieri non hanno esitato a procedere con mirate perquisizioni nelle rispettive abitazioni, dove sono stati facilmente ritrovati i gettoni dell’autolavaggio, monete di varia pezzatura e anche un piede di porco.
I quattro ragazzi, tutti accusati di furto e ricettazione, sono stati intanto deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avellino, mentre saranno ora avviate più approfondite e specifiche indagini volte a meglio delineare le singole responsabilità attribuibili a ciascun giovane nell’esecuzione del disegno criminale.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *