alpadesa
  
Flash news:   Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto Festeggiamenti San Sabino, il vescovo Aiello ai fedeli: “comunità messa a dura prova dall’incendio. Se venerdì scorso avessi preso l’auto per andarmene a mare non sarei stato un buon pastore ma un mercenario”. FOTO Inaugurato il nuovo parcheggio pubblico di via Scandone, il sindaco: “soddisfatti di aver portato a compimento questo intervento”. Foto L’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Salsano condannato in primo grado dal Tribunale di Avellino Sbanda con l’auto e abbatte una palma. Foto Ignoffo: «Tre punti fondamentali, ma abbiamo sofferto fino alla fine» L’Avellino corsara con il Picerno: terza vittoria consecutiva Nozze Donnarumma-De Maio, auguri Il Circolo Amatori della Bici finalmente a braccia alzate Incendio a Pianodardine, scattano i divieti. Il sindaco di Atripalda firma l’ordinanza

L’Air cade a Biella, più lunga la strada per le Final Eight

Pubblicato in data: 18/1/2010 alle ore:13:22 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

air-sienaUn’altra sconfitta per l’Air Avellino battuta per 83 a 79 in casa dell’Angelico Biella. Il team biancoverde aveva iniziato alla meglio grazie anche ad un ottimo Porta, soprattutto nei primi due quarti, ma nel terzo quarto come spesso accade i giocatori irpini spengono la luce e si dimenticano di giocare subendo un parziale di 24-9.

Nell’ultimo quarto la squadra di mister Pancotto reagisce cercando di recuperare lo svantaggio accumulato, ma ha dovuto arrendersi alla precisone di Biella che aggancia così gli irpini in classifica e, per la regola degli scontri diretti, la scavalca in classifica. Si complica dunque la corsa alle Final Eight per l’Air che se non avrà l’onore di organizzare la manifestazione dovrà vincere l’ultima con Cremona per essere certa di parteciparvi.  “La partita si è decisa nel terzo quarto, – commenta Pancotto – abbiamo difeso male e permesso troppi secondi tiri, spesso anche da tre. Per il resto abbiamo avuto un buon ritmo nel primo tempo, ed una ripresa nell’ultimo quarto. Quello che ci manca è un pizzico di cinismo, sbagliare i liberi ci può stare, ma non dovremmo mai prendere un tecnico in quella situazione”. E riguardo alle Final Eight, “la nostra prima responsabilità è salvarci – aggiunge il coach – la vittoria avrebbe portato la squadra alle Final Eight, ma giocare qui non è mai facile e non va dimenticato che noi siamo la terza squadra più giovane del campionato. Avremmo bisogno di tempo per maturare e noi stiamo cercando di accelerare questo processo”.

ANGELICO BIELLA-AIR AVELLINO: 83-79 (25-22,43-47,67-56)
ANGELICO BIELLA: Soragna 11, Lombardi, Maggiotto, Ona Embo, Garri 10, Chessa 2, Aradori 13, Achara 5, Plisnic 6, Smith 20, Jones 8, Pasco 8. Allenatore Bechi.
AIR AVELLINO: Troutman 20, Dylewicz 2, Casoli 4, Lauwers, Brown 12, Cortese, Iannicelli, Napodano, Porta 12, Nelson 8, Szewczyk 7, Akyol 14. Allenatore Pancotto.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *