alpadesa
  
Flash news:   Lo Stadio Partenio-Lombardi si rifà il look in vista delle Universiadi Progetto “#inacinque”, giovedì al Comune l’assessore regionale alle Politiche sociali Lucia Fortini Raccolta differenziata, Primavera Irpinia incalza: «un opuscolo non basta: troppi cinque carrellati consegnati ad ogni condominio. Per questo siamo scesi al 61,14%» Premio San Valentino 2019, conclusioni e ringraziamenti Bucaro: “non meritavamo la sconfitta” Serie B, l’Atripalda Volleyball cade in casa contro Taranto Calcio, sonora sconfitta per l’Abellinum Nuova centralina dell’Arpac per il rilevamento delle polveri sottili in via Pianodardine sul tetto della “Masi”, il sindaco: “richiesta al tavolo in Prefettura, no alla fonderia” Randonnè delle Terre Irpine: i dettagli I lupi cadono a Sassari

Si apre voragine in piazza Umberto, al via l’intervento di sistemazione

Pubblicato in data: 18/1/2010 alle ore:09:59 • Categoria: CronacaStampa Articolo

voragine-in-piazza-umbertoIl maltempo degli ultimi giorni e il traffico hanno causato il cedimento della strada in piazza Umberto I: davanti al bar Italia si è aperta sabato notte una voragine che lascia intravedere i sottoservizi della strada.
voragine2A cedere la volta in tufo di un antico sistema fognario da tempo inutilizzato.
Subito transennata l’area ed eseguito un sopralluogo da parte dei responsabili dell’Utc.
A coordinare l’intervento di sistemazione il geometra Felice De Cicco.
Non è stato tuttavia necessario chiudere la strada al traffico veicolare: la ditta ha infatti iniziato l’intervento di sistemazione riuscendo ad occupare solo una parte della carreggiata. 

 

 voragine1

 

 

 

 

 

voragine3

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *