alpadesa
  
Flash news:   Blitz di Alto Calore e Carabinieri a contrada Alvanite: scoperti 8 casi di furti d’acqua Sosta a pagamento, la selezione per i quattro ausiliari al traffico accende lo scontro politico È la notte della Super Luna Piena “La crisi del Pd e del Centrosinistra”, dibattito pubblico nella chiesa di San Nicola sabato pomeriggio Lo Stadio Partenio-Lombardi si rifà il look in vista delle Universiadi Progetto “#inacinque”, giovedì al Comune l’assessore regionale alle Politiche sociali Lucia Fortini Raccolta differenziata, Primavera Irpinia incalza: «un opuscolo non basta: troppi cinque carrellati consegnati ad ogni condominio. Per questo siamo scesi al 61,14%» Premio San Valentino 2019, conclusioni e ringraziamenti Bucaro: “non meritavamo la sconfitta” Serie B, l’Atripalda Volleyball cade in casa contro Taranto

Caso Protezione Civile, l’assessore De Vinco: «Irresponsabile chi scredita il lavoro dell’associazione»

Pubblicato in data: 22/1/2010 alle ore:14:11 • Categoria: ComuneStampa Articolo

protezione-civile-sede-atripalda«Ancora una volta devo constatare l’irresponsabilità politica di alcuni consiglieri di opposizione che delegittimano e sminuiscono un’istituzione sociale e impegnata sul territorio come la Protezione civile», così l’assessore delegato Maurizio De Vinco (foto in basso). «I loro tentativi di creare attriti e malumori tra l’Amministrazione comunale e i volontari sono uno sterile e puerile esercizio di discreditamento che non ci tocca minimamente – continua De Vinco – perché il nostro gruppo di Protezione Civile è regolarmente iscritto all’Albo nazionale di Enti di Servizio civile e si appresta a rinnovare anche la carica di delegato comunale nell’albo della Protezione Civile Provinciale.
maurizio_devincoUn rinnovo che è slittato per una serie di impegni inderogabili e importantissimi che ci hanno consentito di realizzare, tra le altre cose, il Piano di Emergenza Comunale. Per quanto riguarda, infine, tutti gli accreditamenti necessari, ci siamo affidati ad un tecnico ed esperto del settore che sta curando i necessari adempimenti amministrativi necessari. Mi rendo conto che il corpo di Protezione Civile può dar fastidio ad alcuni personaggi politici di opposizione che, piuttosto che apprezzare gli sforzi compiuti e contribuire a migliorare il servizio, generano confusione con lo scopo di creare fratture e divisioni interne che penalizzerebbero soltanto la città. Ma non lo permetterò fino a quando sarò delegato e responsabile del servizio». Per quanto riguarda le attività, infine, la Protezione Civile in collaborazione con i vigili urbani si appresta ad entrare nelle scuole cittadine per illustrare il Piano di Emergenza Comunale e i comportamenti da seguire in caso di calamità.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *