alpadesa
  
Flash news:   Il Consiglio comunale di Atripalda dà il via libera al Consuntivo 2019: disavanzo di amministrazione di – 6.056.343,61 euro. L’opposizione “Noi Atripalda” attacca e vota contro Casi Covid ad Atripalda, le precisazioni dell’avvocato Paolo Spagnuolo sulla vicenda: “commenti feroci e gravemente infamanti, pronti alle querele” Secondo contagio ad Atripalda, il sindaco: “invito l’intera comunità ad osservare le misure per la prevenzione e il contrasto al covid-19” Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora romena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno

L’Irpinia Bike apre la stagione ciclistica a Cisterna di Latina

Pubblicato in data: 2/2/2010 alle ore:09:49 • Categoria: Ciclismo, Sport

foto-della-gara-di-cisterna-del-31-01_2010L’Irpinia Bike ha ufficialmente dato il via alla sua stagione ciclistica 2010 domenica scorsa a Cisterna di Latina. Il 5° Trofeo “Gioia” vedeva ai nastri di partenza il team del presiedente Di Gisi con 6 atleti: IZZO-MORETTI-CIERVO-ARMERINI-VENEZIA-VITO.
Gli oltre 100 corridori sono stati impegnati su di un circuito di 10 km da ripetersi 7 volte, percorso completamente pianeggiante molto veloce che non ha dato spazio alle fughe di giornata. Per la cronaca alla fine del 3° giro il capitano Izzo rompe la ruota anteriore ma è prontamente soccorso dal suo compagno Mario Venezia che gli cede la sua consentendogli dopo un faticoso sforzo di recuperare la coda del gruppo. Il tempo clemente incoraggiato da un pallido sole, si evolve drasticamente con un forte temporale alla fine del penultimo giro ; il manto stradale viscido provoca 2 cadute di gruppo e costringe i ragazzi dell’Irpinia Bike ad un cauto finale di gara. L’esperto Antonio Moretti chiama tutti i compagni nelle posizioni di testa, mancano all’appello solo Armerini e Cataudo, attardati purtroppo dalle cadute. Le ultime drenate sono di Ciervo e Moretti che consentivano al compagno Izzo di avanzare e lanciarsi per la volata. La pioggia purtroppo condizionava l’esito vincente del velocista Irpino che preferiva evitare il rischio caduta, arrivando 6° con i freni tirati. Al di là del risultato, l’Irpinia Bike ritorna da questa trasferta laziale con grande morale per l’essere riusciti comunque a condurre una condotta di gara sempre di primo piano in perfetta sintonia . Il team ringrazia pubblicamente i suoi sponsor AIERBIT- ISOTEX- A.CASA per il sostegno che daranno alla squadra del Presidente .Di Gisi per la stagione ciclistica incominciata nel migliore dei modi e che si prospetta molto lunga e sicuramente ricca di soddisfazioni. 
Prossimo appuntamento sabato 6 febbraio a Patrica in terra ciociara.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Irpinia Bike, al via una nuova stagione sportiva

Si è aperta una nuova stagione, ricca di appuntamenti per l’“Irpinia Bike”. Quest’anno saranno nove gli atleti che correranno per Read more

Irpinia Bike, finale di stagione con la Gran Fondo di Sapri

Domenica 19 a Sapri si è chiusa definitivamente la stagione agonistica per il team verde-arancio del presidente Di Gisi. Questa Read more

Ciclismo, buoni piazzamenti per i ragazzi dell’Irpinia Bike Team

Grandi piazzamenti in due giorni consecutivi per l'Irpinia Bike Team del presidente Raffaele Di Gisi. Ottimo il 10° posto alla Read more

Ciclismo, prima vittoria stagionale per l’ Irpinia Bike targata Lucio Quarantiello

E' stato un circuito cittadino di 13 km per 7 giri ad ospitare il 4° Memorial Giovanni Pistillo in quel Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *