alpadesa
  
Flash news:   Costituito l’ufficio di progettazione per l’intervento di sistemazione idraulica e idrogeologica del Vallone Testa ad Atripalda: 980mila euro a disposizione Coronavirus, in Irpinia secondo giorno consecutivo a contagio zero. I tamponi effettuati sono stati 298 Us Avellino, completato il passaggio delle quote Coronavirus, risalgono i contagi (+584) e le vittime (+117) in un giorno “Rossi-Doria, il riformatore che amava l’Irpinia”, il ricordo di Luigi Caputo del grande meridionalista Ciclismo, l’A.S.Civitas presenta il veterano Michele Venezia Lavori alla Biblioteca comunale e contrada Fellitto, si ampliano i cantieri ad Atripalda. Foto Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Così non va – una fioriera cementata e vuota al posto di un paletto dissuasore in via Appia. Foto

L’Amministrazione incontra il comitato “Appia”. Sul tavolo della discussione parcometri, riqualificazione via Appia e contrada Spagnola, platani

Pubblicato in data: 4/2/2010 alle ore:16:00 • Categoria: Comune

incontro-comitati2Continuano gli incontri tra l’Amministrazione comunale e i rappresentanti dei due quartieri di via Appia.
Ieri sera è stata la volta del Comitato Appia del presidente Adriana Penna. Numerose le problematiche affrontate, dopo le segnalazioni della delegazione: la maggior parte hanno riguardato la viabilità, altre il servizio di spazzamento, altre ancora gli alberi. «Voglio ringraziare gli assessori Aquino, Adamo, Troisi, De Vinco e il capogruppo Tomasetti per la loro presenza e per il prezioso contributo – spiega il consigliere delegato alle periferie Emilio Moschella che ha promosso l’incontro – ognuno per il proprio settore, ha risposto alle numerose domande che sono giunte dal comitato. Mi preme ringraziare lo stesso comitato per la disponibilità e le proposte che sono arrivate nel corso della discussione».
incontro-comitati11L’assessore delegato al traffico Enzo Aquino ha illustrato il nuovo piano parcheggi: «Le aree di sosta davanti al centro commerciale Famila e quella del liceo scientifico saranno a disposizione dei residenti. I parcometri saranno installati a breve e non penalizzeranno chi vive in via Appia, mentre per quanto riguarda il traffico veicolare lavoreremo per limitare quello passivo e di passaggio, in favore di quello finalizzato per i residenti».
Il capogruppo Antonio Tomasetti ha garantito la massima disponibilità dell’Amministrazione rispetto ai problemi affrontati: «Vivo personalmente le problematiche di via Appia e sono certo che molti problemi possano essere risolti in sinergia con i residenti. L’Amministrazione comunale, dal canto suo, farà la sua parte, intervenendo per migliorare la qualità della vita dei residenti, risolvendo gli inconvenienti che ci sono stati segnalati».
Tra gli inconvenienti segnalati dal Comitato, la necessità di riqualificare contrada Spagnola con spazi verdi e nuovi parcheggi; il potenziamento del servizio di spazzamento nelle traverse delle palazzine popolari e la regolamentazione degli accessi in alcuni punti del quartiere.
«Stiamo realizzando finalmente i lavori programmati da tempo sul primo tratto di via Appia con il rifacimento e la messa in sicurezza dei marciapiedi e l’eliminazione delle barriere architettoniche – ha spiegato l’assessore ai Lavori pubblici Tony Troisi – a breve partirà un secondo lotto di lavori, già finanziato e per il quale aspettiamo soltanto lo sblocco dei fondi, per la realizzazione di una rotatori all’altezza del Famila e le canalizzazioni all’incrocio con via Tufarole. E’ in via di risoluzione anche l’annoso problema dell’eliminazione delle barriere architettoniche di fronte alla clinica Santa Rita. Allo studio dell’Utc, infine, c’è un terzo progetto che prevede la riqualificazione della parte alta di via Appia».
Infine l’assessore Maurizio De Vinco ha illustrato la situazione ambientale del quartiere e i provvedimenti necessari: «Con la partenza della raccolta differenziata, i cassonetti saranno eliminati. Per il servizio di spazzamento, invece, vigileremo maggiormente sul lavoro degli operatori Asa. Per quanto riguarda il verde, stiamo effettuando uno studio in collaborazione con lo Stapacepica per verificare lo stato di salute degli alberi. Allo stato saremo costretti a tagliare almeno tre alberi che sono stati colpiti dal cancro colorato che li ha completamente svuotati, rendendoli un pericolo concreto per residenti e automobilisti».

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Il Comitato “Appia” invita residenti e commercianti domenica 21 alle elezioni del nuovo consiglio di quartiere

Il Comitato di Quartiere "Appia" invita tutti i residenti e i commercianti che operano in via Appia e nelle otto Read more

Il Comitato di quartiere “Appia” si rinnova: dopo tre anni di attività si torna al voto

Comunicato stampa del Comitato di Quartiere "APPIA" (via Appia,le otto traverse ad essa connesse, Rione Appia, ex c/da Spagnola) per Read more

L’Amministrazione incontra il comitato “Appia”. Sul tavolo della discussione tante questioni aperte

L'Amministrazione comunale incontra i rappresentanti del quartiere di via Appia. Il sindaco Paolo Spagnuolo e l'assessore all'Ambiente Antonio Prezioso hanno Read more

Verso il voto, la lista “Patto civico per Atripalda” incontra il Comitato Appia. Laurenzano: «Con il Puc si potrà individuare una sede definitiva per il mercato»

Mercato settimanale, viabilità, alberi e marciapiedi: questi i temi affrontati nel corso dell’incontro tra il Comitato Appia e i candidati Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *