alpadesa
  
Flash news:   Piantumato l’albero donato al Comune dai giovani di “Idea Atripalda” Il Consorzio A5 a confronto su Donne e Opportunità Coronavirus, i numeri di oggi del contagio in Irpinia: 160 i positivi, 3 ad Atripalda Installazione colonnine per la ricarica auto elettriche ad Atripalda, nominata la commissione giudicatrice per l’apertura delle offerte Coronavirus, risale il contagio: 194 i positivi in Irpinia, 1 ad Atripalda. Ecco il bollettino dell’Asl Vallone Testa e Fosso Orto di Preti, sopralluogo e richieste di autorizzazione per i due progetti di riqualificazione e di risanamento idrogeologico ad Atripalda. Foto Addio a Diego Armando Maradona, il mondo piange l’ex Pibe de Oro Coronavirus, altri 3 contagiati ad Atripalda e 61 nuovi positivi in Irpinia Francesca Aquino in una lettera racconta le difficoltà per la pandemia dopo l’apertura di un negozio ad Atripalda: «non rinuncio al sogno di fare l’imprenditrice» Spaccia di droga: 40enne di Atripalda dai domiciliari al carcere

Regionali, sondaggio Crespi: Caldoro (Pdl) al 55%, De Luca (Pd) al 45%

Pubblicato in data: 4/2/2010 alle ore:14:42 • Categoria: Politica

sede_regionecampaniaA più di un mese e mezzo dalle elezioni per il rinnovo del Consiglio Regionale della Campania (foto), il candidato alla presidenza Stefano Caldoro (Pdl) si attesta al 55%, staccando di 10 punti Enzo De Luca (Pd) che si ferma al 45%.
E’ il risultato di un primo sondaggio effettuato sulle intezioni di voto in Campania. La rilevazione è dell’Istituto Crespi che ha sondato tra il 28 gennaio e il primo febbraio 800 persone. Il primo dato che emerge è il recupero del centrosinistra dovuto proprio alla candidatura a governatore del sindaco di Salerno.
Nello specifico, ecco la fotografia per i singoli partiti: la parte del leone la fa il Pdl con il 40,5%. Nella coalizione di centrodestra l’Mpa è al 2,5%, la Destra all’1,8%, l’Udeur al 3%. Sorprendente l’Udc che si attesta al 10%.
Nel centrosinistra, invece, il Pd è al 22%, Italia dei Valori all’8,5%, Rifondazione più Comunisti italiani al 2,5%, Sinistra e libertà al 3%, la lista Pannella-Bonino all’1,8%, i Verdi 0,8% e Alleanza per l’Italia di Rutelli allo 0,3%.
Rilevante è anche il dato degli indecisi che si attesta al 29,6%.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *