alpadesa
  
sabato 28 novembre 2020
Flash news:   Coronavirus, 5 nuovi positivi ad Atripalda e 126 contagiati in Irpinia Coronavirus, scuole chiuse ad Atripalda fino al 7 dicembre Coronavirus, fino al 7 dicembre confermata la didattica a distanza dalla seconda classe della scuola primaria. A breve l’ordinanza della regione “ABC Atripalda Bene Comune” festeggia un anno di attività. Roberto Renzulli: “città nel degrado, l’Amministrazione non ci ascolta” Piantumato l’albero donato al Comune dai giovani di “Idea Atripalda” Il Consorzio A5 a confronto su Donne e Opportunità Coronavirus, i numeri di oggi del contagio in Irpinia: 160 i positivi, 3 ad Atripalda Installazione colonnine per la ricarica auto elettriche ad Atripalda, nominata la commissione giudicatrice per l’apertura delle offerte Coronavirus, risale il contagio: 194 i positivi in Irpinia, 1 ad Atripalda. Ecco il bollettino dell’Asl Vallone Testa e Fosso Orto di Preti, sopralluogo e richieste di autorizzazione per i due progetti di riqualificazione e di risanamento idrogeologico ad Atripalda. Foto

Rubano cosmetici al Centro commerciale Appia, denunciate due ragazzine

Pubblicato in data: 5/2/2010 alle ore:09:53 • Categoria: Cronaca

furto_cosmeticiSorprese con le mani nel sacco. Nella serata di ieri due ragazzine di 14 anni di Avellino sono state bloccate dai Carabinieri della Stazione di Atripalda mentre erano intente ad infilarsi in tasca diversi cosmetici presi dagli scaffali dell’Oviesse di via Appia. I militari, chiamati dal personale addetto alla sicurezza presso uno dei magazzini presenti nel Centro Commerciale Appia di Atripalda, hanno provveduto all’identificazione delle quattordicenni. Le due, entrambe studentesse incensurate di Avellino e non di certo provenienti da famiglie disagiate, avevano in tasca rispettivamente 11 e 18 pezzi di cosmetici di vario tipo e varie marche dal valore complessivo di ben 220 euro. Restituita la merce al negozio, i Carabinieri hanno portato le due ragazzine in caserma, dove non hanno potuto che prenderne le generalità e denunciarle al Tribunale per i minorenni di Napoli per il reato di furto in concorso. Alla fine degli atti, le due ragazze sono state chiaramente riaffidate ai genitori.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *