alpadesa
  
Flash news:   L’opposizione solleva una pregiudiziale sui ritardi nella messa a disposizione degli atti consiliari e salta l’assise comunale ad Atripalda. Foto Coronavirus, il bollettino di oggi: 91 i positivi in Irpinia, 4 ad Atripalda. 1102 i tamponi effettuati Coronavirus, 218 contagi totali e 155 attualmente positivi ad Atripalda: le raccomandazioni del sindaco Spagnuolo Coronavirus, il bollettino di oggi dell’Asl: 89 i positivi, 4 ad Atripalda L’ex sindaco Andrea De Vinco propone la cittadinanza onoraria per l’immunologo americano Anthony Fauci di origini atripaldesi Coronavirus, il cordoglio del sindaco di Atripalda Spagnuolo per il secondo decesso Coronavirus, secondo decesso ad Atripalda: morto un 64enne ricoverato al Moscati Coronavirus, 5 nuovi positivi ad Atripalda e 126 contagiati in Irpinia Coronavirus, scuole chiuse ad Atripalda fino al 7 dicembre Coronavirus, fino al 7 dicembre confermata la didattica a distanza dalla seconda classe della scuola primaria. A breve l’ordinanza della regione

Centro PMI in vendita, pubblicato l’avviso d’asta da 4 milioni e 330 mila euro

Pubblicato in data: 10/2/2010 alle ore:13:18 • Categoria: Attualità

centro-pmi21Pubblicato il bando per la messa in vendita del Centro Servizi PMI di contrada San Lorenzo. L’Amministrazione di Atripalda ha deciso di vendere la struttura comunale realizzata circa dieci anni fa, al prezzo di 4.330.000 euro, seguendo la stima realizzata dall’Ufficio tecnico comunale, dopo il cambio di destinazione urbanistica passata da terziaria a commerciale. Le offerte dovranno pervenire all’Utc di Palazzo di Città entro il prossimo 24 marzo. La decisione di vendita dell’immobile, in un unico lotto, arriva dopo il fallimento di due alternative: l’integrazione del Centro PMI all’interno degli accordi di reciprocità  del Piano Strategico con la provincia di Avellino e una proposta di leasing finanziario. Si dovrà attendere il 25 marzo per conoscere la sorte della struttura e quella delle casse cittadine. L’obiettivo della vendita, infatti, è quello di evitare il dissesto finanziario annunciato se non arriveranno risorse straordinarie.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *